CARABINA BENELLI ARGO E COMPACT BLACK

I fucili semiautomatici Benelli rappresentano la più ampia gamma a livello mondiale: una famiglia che peraltro continua a crescere con l’obiettivo di proporre armi di qualità in grado di soddisfare al meglio le differenti esigenze del cacciatore.

A questo processo continuo di crescita di gamma non si sottraggono le carabine semiautomatiche Benelli.

La gamma Argo E dopo la versione battue si arricchisce di una nuova compatta di colore nero. È recentemente approdata nelle armerie nazionali la Argo E Compact black.

Esteticamente è caratterizzata dal colore nero come l’Argo E Comfortech black ma la “sorella” compatta si differenzia per le dimensioni della canna (di 47 cm) e per l’equipaggiamento.

Ma procediamo con ordine. La nascita della carabina Argo E Compact black si deve alla volontà Benelli di dare una risposta puntuale alle crescenti esigenze degli appassionati della caccia al cinghiale.

I cinghialai, dopo aver apprezzato le qualità della carabina Argo E battue ad alta visibilità, hanno “battuto” forte sui social. Rispondendo in massa ai sondaggi proposti sulla pagina facebook Benelli Armi Italia, hanno consigliato a marketing e a reparto tecnico l’opportunità di guardare ancora più avanti, sviluppando un nuovo progetto. Su questa base, oltre che su altre ricerche e sondaggi sul campo, è arrivata in armeria la black a canna corta. Realizzata per chi caccia in battuta, ecco la Benelli Argo E Compact black, carabina dedicata alla battuta e alle veloci manovre nel fitto del bosco.

Per gli utenti che non apprezzano i “colori vivaci” e sono soddisfatti dalle normali magliette portacinghia a sgancio rapido; per loro Benelli propone la Argo E Black, versione con canna corta (cm 47 come per la E Battue) della Argo E Comfortech Black (canna cm 51) proposta nei calibri .30/06 e .308 Winchester.

Al pari delle sorelle “lunghe” Comfortech, anche le Argo E Compact Black sono dotate della calciatura Comfort che ha la sua prima ragion d’essere nella riduzione di rinculo e rilevamento.

La calciatura Comfort è dotata di nasello intercambiabile, che rende più dolce il contatto tra guancia e dorso del calcio, smorzano le vibrazioni che vengono trasmesse alla mandibola (riduzione del rischio di sordità) e, con i naselli di ricambio (low e high), è possibile variare l’altezza del dorso della calciatura a seconda delle preferenze dell’utente e dell’altezza dell’ottica installata. In questo modo vengono esaltate la confortevolezza e la naturalezza della posizione assunta dalla testa del tiratore, che peraltro può regolare in funzione dei suoi bisogni anche la piega e la lunghezza della pala, così intervenendo sul LOP (Distanza calciolo-grilletto).

Ciò è reso possibile dal fatto che il calciolo anatomico Air Cell è intercambiabile rapidamente e senza attrezzi; sul fucile è montato il calciolo corto, quelli medio e lungo possono essere acquistati separatamente. Il calciolo Air Cell è anatomico ed è disponibile sia per i destrimani che per i mancini. L’arma è corredata di serie con kit variazione piega e vantaggio e se consideriamo che la sicura a traversino è invertibile comprendiamo come anche Argo E Compact Black possa essere utilizzata comodamente pure dai mancini senza altra penalizzazione che non sia l’espulsione verso destra.

I calcioli intercambiabili in poliuretano Air Cell si deformano sotto carico in modo controllato assorbendo parte dell’energia di rinculo e aumentando la superficie di contatto con la spalla, con ciò diminuendo l’impulso specifico così da ridurre ulteriormente la sensazione di rinculo. La carabina deve essere svelta alla spalla, per questo motivo la distanza tra faccia del grilletto e faccia del calciolo (LOP = Distanza calciolo-grilletto) è nell’allestimento di serie pari a mm 350, ma come optional sono disponibili calcioli che consentono di allungare il LOP di mm 10 e di mm 20.

Il calciolo gioca la sua parte nella riduzione del rinculo (e quindi del rilevamento), ma il grosso del lavoro viene svolto dalla pala a deformazione controllata, che possiamo considerare come se fosse divisa in due porzioni, anteriore e posteriore, collegate tra di loro tra travi la cui flessione allo sparo fa spendere parte dell’energia di rinculo consentendo un abbattimento del picco del carico esercitato sulla spalla del tiratore.

Oltre alla riduzione di rinculo e impennamento la calciatura Comfortech offre anche altri vantaggi, non ultimo lo zigrino “semisferico” Air Touch che “trattiene”, facilita il riassetto della mano e riduce la possibilità di sudorazione grazie alla circolazione d’aria tra cute e superficie polimerica.

Gli organi di mira della Black ricalcano quelli delle altre Argo Endurance, ovvero mirino in fibra ottica di colore rosso accoppiato a mezza bindella da battuta con inserti in fibra ottica di colore verde; le mire sono regolate di fabbrica, ma si può intervenire sul mirino se vogliamo accuratizzare le mire per la nostra cartuccia preferita. Il sistema di mira è più che valido, ma se volete una marcia in più il dorso della scatola di otturazione porta tre serie di fori filettati per il montaggio di basi del commercio oppure della picatinny rail fornita come optional da Benelli. Si può così corredare la carabina di collimatori a punto rosso, collimatori olografici, collimatori a riflessione o ottiche da battuta.

benelli carabina argo e compact black caccia cinghiale

Argo E Battue (peso kg 3,35, canna cm 47 lunghezza totale cm 102) è stata pensata per essere svelta alla spalla e possedere spiccate doti dinamiche; con un’ottica “giusta” maneggevolezza ed inerzia seguendo un bersaglio non soffrono più di tanto anche perché l’aggiunta del peso è sulla carcassa; se poi si preferiscono collimatori leggeri e ancora meno ingombranti di un’ottica da battuta, il mercato ne propone tutta una gamma di collimatori di vario tipo anche con dimensioni e pesi davvero minimi.

Che Argo E Comfortech Black sia affidabilissima e ultrasicura è un dato di fatto dimostrato dalle prove presso il BNP e dall’uso sul campo di decine di migliaia di armi;

Il gruppo di scatto, concepito per coniugare al massimo grado la sicurezza, l’affidabilità (impronta di percossa costante) e il massimo rendimento sul terreno di caccia: niente pesi leggeri (peso di scatto compreso tra N 19 e N24, ovvero tra kg 1,94 e kg 2,4), buona prevedibilità (è sempre importante, quale che sia l’uso, poter sentire l’attimo in cui si disimpegnano i piani di contrasto) anche grazie a una discreta pulizia e, last but not least, grilletto confortevole e ben raggiungibile che torna velocemente in avanti, con una corsa di riarmo breve per il tipo di arma.

Oltre che buono, uno scatto deve essere principalmente sicuro, nel senso di “accendere” sempre la capsula d’innesco. Argo E Compact black ha la stessa meccanica di Argo Endurance, che quando venne provata al Banco Nazionale di Prova secondo un protocollo modellato su quello delle armi militari superò con le bandiere al vento l’Endurance test al quale, ancora oggi, nessuna altra arma della stessa categoria è stata sottoposta.

Argo E Compact Black è una carabina estremamente compatta e maneggevole, disegnata per garantire la massima facilità di utilizzo durante la battuta. Prestazioni uniche racchiuse in un’arma compatta, sinonimo di comfort ed ergonomia.