PROTEGGI IL TUO CANE DALLA LEISHMANIOSI E VINCI CON VIRBAC!

05 marzo 2013 – Da meno di un anno è disponibile, anche in Italia, il primo vaccino contro la Leishmaniosi canina, malattia spesso mortale per i nostri amici a quattro zampe, diffusa a livello mondiale e pericolosa anche per la salute dell’uomo tanto da essere oggetto di azioni per il controllo e la riduzione da parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità.

Virbac, azienda farmaceutica veterinaria esclusivamente dedicata alla salute animale che da quarant’anni è un punto di riferimento globale in questo settore, lancia un concorso a premi, ‘Leishmaniosi canina: previeni e Vinci con Virbac’.

Il concorso nasce dall’esigenza di sensibilizzare i possessori di cani sull’importanza di una corretta diagnosi, prevenzione e profilassi nei confronti di questa malattia.

Dal 1 marzo al 30 aprile prossimi, infatti, tutti coloro che effettueranno per il proprio cane il test per la diagnosi della Leishmaniosi, presso una delle Cliniche veterinarie aderenti all’iniziativa, avranno la possibilità di partecipare al concorso. Dopo aver compilato la cartolina con i dati richiesti e averla inviata all’indirizzo indicato sulla stessa, entro il 15 giugno verranno estratti 10 vincitori che si aggiudicheranno una fornitura di un anno di alimenti per il proprio cane.

Oltre ai proprietari anche i titolari delle cliniche veterinarie dove è stato eseguito il test diagnostico potranno vincere un buono Idea Shopping. Regolamento completo e montepremi del concorso sul sito www.vinciconvirbac.it

La Leishmaniosi canina
La Leishmaniosi canina è una malattia che può provocare la morte dell’animale. È causata da un piccolo parassita microscopico, Leishmania infantum, trasmesso al cane tramite la puntura di insetti simili a zanzare chiamati flebotomi o pappataci. In Italia la Leishmaniosi è diffusa lungo tutta la costa tirrenica, ionica e adriatica, isole comprese. Sono inoltre presenti focolai sparsi anche nel resto del Paese. I sintomi più comuni nell’animale sono: febbre, perdita del pelo (in particolare attorno agli occhi), ulcere cutanee, problemi alle unghie, dimagrimento. Possono essere colpiti anche gli organi interni con comparsa di anemia, artrite e grave insufficienza renale.

La Leishmaniosi è una grave minaccia per tutte le razze canine e alcune di esse sono particolarmente vulnerabili: Boxer, Cocker Spaniel, Rottweiler, Pastore Tedesco. Il rischio di contagio è proporzionale all’esposizione dei soggetti nelle aree dove sono presenti i flebotomi. In alcuni casi i cani contagiati possono guarire naturalmente dall’infezione, in altri casi possono rimanere infettati senza evidenziare sintomi costituendo una minaccia di contagio per gli altri cani.

Test Speed® Leish K di Virbac, il primo step per la diagnosi di Leishmaniosi
I nuovi test di Virbac, Speed® Leish K si basano sull’utilizzo del complesso delle Kinesine, proteine coinvolte nel meccanismo di divisione cellulare delle Leishmanie che vengono sintetizzate durante gli stadi di moltiplicazione delle Leishmanie nel cane. Il test deve essere effettuato in ambulatorio: il veterinario esegue un prelievo di sangue e dopo 15 minuti può già leggere il risultato. Questi test rappresentano quindi un primo step, veloce ed efficace, per la diagnosi rapida e quindi per la prevenzione di una malattia protozoaria così difficile da individuare.