Loop Layout 8

This Layout Style Works on Index, Archive, Blog, Author, Category, Tag, Search Pages

IL MONDO DELLA CACCIA SCRIVE ALLA RAI

IL MONDO DELLA CACCIA SCRIVE ALLA RAI

Continua l’impegno del mondo venatorio preso all’indomani della trasmissione “Indovina chi viene dopocena” per richiamare il mondo dell’informazione e in particolare il Servizio pubblico ad un corretto approccio ai temi ambientali e faunistici e alla pratica dell’attività venatoria. La Federcaccia ha così sottoscritto insieme alle altre Associazioni Venatorie Nazionali Riconosciute (ANLC, ANUUMigratoristi, ARCI Caccia, Enalcaccia, Ente Produttori Selvaggina, Italcaccia) e al Comitato Nazionale Caccia e Natura (CNCN), riunite nella “Cabina di regia unitaria del... Leggi tutto
CRUDELTA’ DELLA NATURA. SI CACCIA COL FUOCO

CRUDELTA’ DELLA NATURA. SI CACCIA COL FUOCO

Un fenomeno tipicamente australiano, tramandato nei racconti degli aborigeni e studiato da alcuni ricercatori. I rapaci si danno alla caccia alle loro prede ricorrendo al fuoco. Adesso nel continente australiano è piena estate e come sempre è anche periodo di incendi. Questi alimentati dal vento si diffondono in molte aree del paese tipicamente secche ma non è solo questo a complicare la vita dei volontari che tentano di spegnerli. Vecchi racconti degli aborigeni su... Leggi tutto
TORRE DEL LAGO: UCCELLI MORTI PER INSETTICIDI

TORRE DEL LAGO: UCCELLI MORTI PER INSETTICIDI

A volte anche da queste colonne lo diciamo che il rischio della chimica nei confronti delle specie selvatiche ed uccelli in particolare è molto alto. Rischio sia di avvelenamento diretto che indiretto per la mancanza di insetti ei periodi di presenza dei pulcini dei galliformi. Il fatto è successo in autunno nella zona di Torre del Lago Puccini, quando una signora si è accorta che numerosi uccelli, senza una plausibile spiegazione, erano stati rinvenuti... Leggi tutto
BRACCO ITALIANO …. L’ITALICO FERMATORE

BRACCO ITALIANO …. L’ITALICO FERMATORE

Non c’è bracco nel resto d’Europa che gli si avvicini per indole e stile e in quel troppo talmente tipico da farlo definire come il trottatore per eccellenza. Semplicemente unico. Potremmo dire che il suo stile si concretizza nella sua mente; anzi per meglio dire in una filosofia tutta sua che lo pone ad adattarsi con facilità ad ogni terreno ed ogni ambiente. Questo è forse il connotato principe del Bracco Italiano, fermatore nazionale... Leggi tutto