LA LEZIONE DELL’ALASKA SULLA CACCIA

semiutomatico Benelli Raffaello fucile da caccia

Mentre in Italia la LAV si fa in quattro per attrarre i bambini a se con la motivazione dello sconfiggere la caccia, questa viene portata a scuola in Alaska nella sua forma più cruda …. La macellazione del capo abbattuto.

Sono comparse su facebook ed hanno subito fatto il giro del mondo le immagini di un fotografo statunitense che ritrae bimbi e docente intenti nella macellazione della selvaggina.

alaska caccia bambini macellazione selvagginaSiamo a Gustavus cittadina di qualche centinaio di abitanti nello stato più remoto ed ostile degli Stati Uniti: l’Alaska. Qui i ritmi della vita sono molto più vicini alla natura e lontani anni luce di quelli con realtà fortemente metropolitane come la nostra Italia. Sin dall’asilo i bambini apprendono i primi rudimenti della macellazione che poi perfezionano in tutte le loro fasi negli anni successivi.

Certo sono realtà queste ove le risorse, in particolare quelle alimentari, sono fuori dalla propria casa, la nella foresta ed occorre accaparrarsele per prevenire i tempi di magra. E la caccia è talmente un normale strumento quotidiano che si familiarizza con la selvaggina e con la macellazione sin dalla tenera età, in maniera assolutamente naturale. Anzi la presenza dell’insegnante di scienze ha permesso di approfondire al meglio gli apparati dell’animale – in questo caso un’alce – svolgendo in pieno la sua funzione didattica.

E’ foto datata 2016 egli ambientalisti hanno avuto tutto il tempo di protestare ma il risultato è stato una ridotta eco. Attenzione non siamo in un luogo di popolazioni incivili, ma in uno stato degli evolutissimi Stati Uniti d’America. Che gli ambientalisti di casa nostra aprano gli occhi.

 

 

 

__________________________________

caccia shop attrezzatura cacciatori