A HIT SHOW 2018 INCONTRI E CORSI DI FORMAZIONE

Sarà ricca di contenuti la prossima edizione di HIT Show (Fiera di Vicenza, dal 10 al 12 febbraio 2018), la manifestazione fieristica internazionale di riferimento per i settori della caccia, outdoor, tiro sportivo, sicurezza personale e cinofilia venatoria, organizzata da Italian Exhibition Group. All’interno della community Individual Protection un articolato calendario proporrà approfondimenti su tematiche legate all’arte venatoria, corsi di formazione per ‘addetti ai lavori’ e per tutti gli appassionati.

Approfondimenti tecnici sono destinati al pubblico specializzato, dalle forze armate dello Stato e polizie locali alle guardie giurate, con corsi di formazione che si svolgeranno nella sala Canova Hall 8.1.

hit show formazione corsi cacciaSabato 10 febbraio Massimo Mari, istruttore della Guardia di Finanza, specialista di tiro difensivo Idpa e Iasa, guiderà il convegno sull’impiego tattico della pistola, su fondine e protezioni balistiche, tiro in movimento e sfruttamento dei ripari. Nella stessa giornata, “Uso difensivo della flashlight” sarà il titolo dell’incontro tenuto da Davide Mantovan, avvocato criminologo, esperto in tecniche e metodologie di autodifesa, nonché istruttore istituzionale Uits.

Domenica 11 febbraio l’impiego tattico della shotgun sarà ampiamente illustrato da Roberto Vezzoli, assistente capo della Polizia di Stato, campione del mondo shotgun Ipsc: lo shotgun è un’arma versatile dalle enormi potenzialità in vari ambiti operativi, dall’impiego di munizioni non letali al tiro selettivo con munizioni a palla.

Lunedì 12 febbraio, Alain Della Savia, il tiratore a segno italiano conosciuto anche come ‘il pianista con la pistola’ per la passione musicale, esporrà i segreti della ricarica pratica in uno specifico corso.

Il tiro a lunga distanza (anche oltre i 1.000 metri) è una disciplina che sta attraversando una notevole popolarità in Italia, grazie anche alle prestazioni degli atleti azzurri Aitld.

Novità di grande rilievo sarà il convegno sulla promozione del tiro sportivo, in programma domenica 11 febbraio ore 10-13 in Sala Giotto B. Ospiti d’eccezione saranno Roberto Di Donna, medaglia d’oro ad Atlanta 1996 nella P10 e attualmente tecnico Uits per i giovani, Jessica Rossi, oro a Londra 2012 nel Trap femminile, Alessia Iezzi, vincitrice della finale di Coppa del mondo 2017, Sergio Carella e Adriano Lonardi (FITAV), ideatori del progetto “Linea verde-Tiro a volo nella scuola”, Felice Buglione (presidente FIDASC), Antonio Perrone ed Eugenio Fasulo, presidente e vice presidente Federazione Italiana Tiro dinamico sportivo, nel corso del convegno dal titolo “Promuovere il tiro: esperienze a confronto”, organizzato da Massimo Vallini. Il calendario degli appuntamenti è a cura di Armi e Tiro. Per tutti gli incontri, preiscrizione sul sito armietiro.it.

Seminari di alto profilo dedicati alle tecniche di tiro di caccia e ai segreti della balistica saranno proposti da Leica Hunter’s Shooting and Ballistic Master, appuntamenti che si svolgeranno sabato 10 febbraio e domenica 11, presso la Hall 6 nell’area specificatamente dedicata alle armi, alle ottiche e agli accessori per il tiro e la caccia con la canna rigata.

“Beccacce, un patrimonio da conservare” sarà il titolo delle due tavole rotonde che a HIT Show proporrà il canale Caccia TV Sky 235 in collaborazione con il magazine Beccacce che Passione, sabato 10 e domenica 11 febbraio alle ore 15 presso lo stand di Caccia e Pesca (Pad. 7, stand 245). A discuterne saranno tre esperti del settore, ognuno nel proprio ruolo: Paolo Pennacchini, presidente FANBPO (Federazione Associazioni Nazionali Beccacciai Paleartico Occidentale), Giovanni Giuliani, zoologo e cacciatore di beccacce, e Giorgio Lugaresi, esperto cacciatore. Moderatore degli interventi sarà Giacomo Cretti, noto volto di Caccia TV Sky 235.

Tratto da ladeadellacaccia.it

 

________________________________________________

caccia shop abbigliamento per il bosco