RAI TRE DENIGRA LA CACCIA: ASSOCIAZIONI VENATORIE IN RIVOLTA

BENELLI 828U SOVRAPPOSTO CACCIA

Dopo la celebrazione della trasmissione televisiva di Rai 3 “Indovina chi viene a cena”, dedicata a lupo, gestione ambientale e caccia, senza un contraddittorio le associazioni venatorie si sono coalizzate reagendo vigorosamente. Dimostrazione che, se lo vogliamo siamo capaci farlo …. forse serviva un casus belli!!!

E’ FENAVERI (costituita da FIDC, Enalcaccia e Anuu MIgratoristi) unitamente ad Arcicaccia, Liberacaccia, Italcaccia, oltre a CNCN ad saltare per aria e reagire fortemente alla trasmissione incriminata che tutti coloro che l’hanno vista hanno potuto costatare un edizione assolutamente partigiana fatta ad uso e consumo di associazioni puramente animaliste, Un monologo senza contraddittorio.

rai tre caccia associazioni venatorie chi viene a cenaE’ apparso grave, anzi gravissimo, che la televisione pubblica abbia offerto tale indegno spettacolo di denigrazione delle realtà democratiche.
Per questo motivo le associazioni sopracitate sono scese sul piede di guerra rivolgendosi con parole di fuoco alla direzione Rai, ai Partiti e ai Gruppi Parlamentari, perché negli appositi uffici si faccia chiarezza e si individuino le responsabilità di una cosi ridotta considerazione del pluralismo delle idee.

Anche l’Ordine dei Giornalisti ha ricevuto una segnalazione sull’increscioso evento televisivo. Sono stati dati mandati ai legali delle associazioni venatorie per valutare un possibile procedimento nei confronti della conduttrice.

Non paghe di ciò, le Associazioni Venatorie hanno anche chiesto alla magistratura, in seguito alle denunce di illeciti enunciate nel corso della trasmissione, di indagare per acquisire i nominativi che hanno segnalato alla giornalista presunti reati.

Roma, 6 dicembre 2017

 

_______________________________

lepre chiusura caccia stagione venatoria