NASCE FACE MED

NASCE FACE MED

Nell’ambito della FACE (Federazione delle Associazioni Venatorie e per la Conservazione della Fauna Selvatica dell’U.E.), come avevano già operato Islanda, Irlanda, Danimarca, Norvegia e Svezia riunendosi nella Nordic Hunters’Coordination, è stato formato un gruppo permanente di cacciatori mediterranei costituito dai rappresentanti degli Stati del Sud Europa e denominato FACE Med. Questo nuovo organismo nasce dall’esigenza di affrontare in maniera... Leggi tutto

Beghelli

Uno dei compagni di caccia “storici”è Armando, amico dei primi tempi e compagno dell’avventura ad Aliano del 1963. Pur venendo più o meno regolarmente a caccia con noi, non ho mai saputo se avesse la licenza di caccia. Il suo fucile era un sovrapposto marca “Beghelli”, una marca mai sentita. Allora zio Franco, famoso per le sue battute, non... Leggi tutto

Geco Express

Aprile 1968, Fasano di Puglia. E´ abitudine invalsa di cominciare le uscite a caccia alle tortore di passo il 15 aprile e di continuare ininterrottamente sino al 10 maggio. Non bisogna saltare neanche una giornata, altrimenti proprio quel giorno passano le tortore. E´ una di quelle mattinate favorevoli, sole e leggero vento di maestrale. C´è un passo non intenso... Leggi tutto
NUVOLE MINACCIOSE SULLA 157

NUVOLE MINACCIOSE SULLA 157

Tre senatori del Partito Democratico minano le basi della legge nazionale sulla caccia presentando un ddl che vuole l´abrogazione dell´art. 842 del C.C. Il Presidente Nazionale della Federazione Italiana della Caccia Avv. Franco Timo, stigmatizza la fondamentale differenza tra questo atto e le promesse pre elettorali del Leader del PD Walter Veltroni. Per ulteriori informazioni e per il testo... Leggi tutto
Una Task Force per i richiami vivi

Una Task Force per i richiami vivi

Il 20 maggio 2008, si è riunita la Task Force convocata dal Ministero della Salute per valutare il documento predisposto dal Gruppo di lavoro che contiene le norme generali di applicazione della deroga per l´uso dei richiami vivi nell´attività venatoria, come previsto dalla Decisione 2006/574/CE del 18 agosto 2006.Si è finalmente giunti ad un punto di svolta determinante: si... Leggi tutto
COME MIGLIORARE I PROPRI ANNUNCI E LA GALLERY FOTOGRAFICA

COME MIGLIORARE I PROPRI ANNUNCI E LA GALLERY FOTOGRAFICA

A poco più di un mese dalla pubblicazione del sito l’area degli annunci e della fotogallery ha iniziato ad essere fruita con regolarità da tutti gli affezionati amici che sin da subito ci hanno voluto accompagnare in questa nostra avventura. Questo primo mese è stato caratterizzato da un lato da un intensa attività commerciale rivolta alle aziende al fine... Leggi tutto
CACCIARE IN … MONTENEGRO

CACCIARE IN … MONTENEGRO

Il Montenegro, il più “giovane” Stato d’Europa, indipendente dal 3 giugno 2006, si apre al turismo internazionale, offrendo un ambiente naturale pressoché integro, unito ad una grande ricchezza storica e culturale, retaggio di una civiltà millenaria. Vero e proprio “giardino” nel cuore dei Balcani, situato nell’Adriatico meridionale, il Montenegro è un Paese territorialmente piccolo, dove la distanza tra i... Leggi tutto

Il mio ponte

Novembre, domenica mattina, piove, piove a dirotto, il piazzale della chiesa di fronte casa si mostra al mio sguardo come piazza San Marco con l’acqua alta. Mia moglie, dal letto affettuosamente farfuglia: -dove vai con questo tempaccio, è tutta la notte che piove-! Ma non dorme mai, penso, come sordo, calzo ugualmente gli stivali e trascinando per il guinzaglio... Leggi tutto

17 febbraio 1985

Da qualche anno abbiamo modificato, l´amico Giammario ed io, le nostre abitudini venatorie. Andiamo a tordi nel periodo di entrata dal 10 ottobre al 10 novembre, successivamente ci dedichiamo alla caccia ai trampolieri al prato: pivieri e pavoncelle, non disdegnando la caccia in valle quando ci arriva qualche invito in riserva. Abbiamo trovato un posto sulla murgia di Altamura... Leggi tutto
CHI VA CON LO ZOPPO…

CHI VA CON LO ZOPPO…

I nostri cani, animali vivaci, spesso irruenti, amanti delle galoppate sfrenate in ampi spazi e, spesso, giudici poco attenti dei pericoli che il selvatico o l’ambiente possono rappresentare, vanno spesso incontro a fenomeni improvvisi di zoppicatura. E’ doveroso sottolineare che la difficoltà o l’impossibilità di deambulazione non sempre sono necessariamente riconducibili a fattori traumatici che intercorrono durante l’attività venatoria,... Leggi tutto

Arrivano alle 9

Fasano di Puglia, febbraio 1964. E´ la prima volta che vado a caccia in Calabria con zio Franco e tutta la comitiva, perchè ho preso la licenza di caccia a marzo dello scorso anno. Di buon ora partiamo da Fasano con destinazione Corigliano Calabro (Stazione). Una sosta nel Bar di Trebisacce per il caffè e ben prima dell´alba siamo... Leggi tutto

La crisi energetica

L´inverno ´73-´74 fu caratterizzato dal fatto che, a causa della crisi energetica, la domenica non circolavano i veicoli, ad eccezione dei mezzi pubblici e di soccorso. Questo fatto provocò una cosa bellissima: la domenica si andava a caccia in bicicletta. La mattina c´era un´atmosfera ovattata, non si sentiva un rumore e si vedevano tutti i cacciatori muniti di bicicletta... Leggi tutto

La padella

Siamo nella seconda metà degli anni ´60 ed in tre/quattro amici siamo soliti andare all´aspetto alla beccaccia (mattina e sera) in una zona che è chiusa alla caccia e che si trova in territorio del Comune di Cisternino (Br). Nel nostro paese c´è la mania della caccia all´aspetto alla beccaccia ed anche noi andiamo a fare i bracconieri insieme agli... Leggi tutto

Fontevecchia: 1° maggio 1963

Ho preso la licenza di caccia dallo scorso marzo e questa è la prima stagione di caccia alle tortore di passo in regola con la legge. Di buon mattino ri ritroviamo 3 amici: Mimì con una doppietta cal.16 che ha le canne dello spessore di “un foglio di giornale”, Sergio con il suo Breda cal.20 magnum ed io con... Leggi tutto

Torricella

Fasano, dicembre 1963. La tanto sospirata licenza di caccia, presa nel marzo scorso, mi consente di andare la domenica a caccia con “i grandi”: zio Franco, Feluccio, Bebè, Vito, Sebastiano. Sento che per domenica è programmata una spedizione in un posto dove pare ci siano molti tordi. Il sabato apprendo sgomento che zio Franco non può venire, però mi... Leggi tutto
ALLEVAMENTO WEIMARANER “DEI GRANDI GRIGI”

ALLEVAMENTO WEIMARANER “DEI GRANDI GRIGI”

La storia dell´allevamento Dei Grandi Grigi è la storia della passione di Silvia Fanetti per un fantastico cane dagli occhi d´ambra, un “cane fantasma” dal grande cuore: il Weimaraner, cane da ferma e non solo… L’Allevamento “Dei Grandi Grigi” nasce nel 1998, in provincia di Arezzo, dalla passione di Silvia Fanetti, una donna innamoratasi di uno stupendo cane grigio,... Leggi tutto

25 ottobre 1992: Ultima apertura in Daunia Risi

Ieri, 24 ottobre, mi ha telefonato il caro avv. Pietro di Milano, direttore della valle, per comunicarmi che in giornata ha firmato la convenzione con il comune di Manfredonia (dietro pagamento di un cospicuo canone) e che domani si apre. E´ stata dura ottenere anzitutto la concessione regionale (la zona è sottoposta ad usi civici) per l´ostruzionismo delle varie... Leggi tutto

Alle colonne

Inverno 1968, Fasano di Puglia. E’ una serata di tregenda, vento fortissimo di libeccio, tuoni, fulmini e pioggia battente; è una vera e propria tempesta ed infatti parecchi alberi saranno abbattuti dalla furia del vento. Con Paolo e Mario ho appuntamento la mattina successiva per andare a caccia; in un primo tempo pensiamo di andare “in palude”. La palude,... Leggi tutto

La tormenta

Fasano di Puglia, inverno 1964. Tira un forte vento di tramontana e fa molto freddo, tempo idoneo per un rientro ai tordi al “paretone” a Crispiano, Masseria Giuliani. Di ritorno da scuola alle 14 telefono subito a Bebè che è d´accordo insieme al fratello Paolo ed a Mario. Alle 14,30 partiamo Mario ed io sulla mia Vespa 150 blu... Leggi tutto

La vettura

Fasano di Puglia, inverno 1964/65. In Italia furoreggiano i Beatles, I Rockes cantano “C’è una strana espressione nei tuoi occhi”. Ho la licenza di caccia dallo scorso anno e possiedo una Vespa 150. La comitiva di caccia domenicale è composta dai vari Bebè, zio Franco, Vito, Feluccio, Sebastiano. Durante la settimana vado a caccia il pomeriggio quando torno da... Leggi tutto