FINALE DI COPPA DEL MONDO A PECHINO

Testo tratto dal sito www.fitav.it

Gli azzurri sono volati a Pechino (CHN) per la Finale di Coppa del Mondo, ultimo appuntamento della stagione agonistica 2009.
Sulle pedane del Olympic Shooting Range, che poco più di un anno fa ospitò i Giochi Olimpici, i migliori 12 atleti per ogni specialità si affronteranno per la conquista della Coppa di Cristallo.

Come sempre la compagine italiana sarà quella più numerosa. Sono infatti nove i qualificati azzurri per questo importantissimo appuntamento (secondi in classifica gli americani con 5 tiratori).

Per la Fossa Olimpica il CT Albano Pera avrà a disposizione l’inossidabile Giovanni Pellielo (Fiamme Azzurre) di Vercelli che proprio a Pechino ha conquistato la sua terza medaglia olimpica (Argento Pechino 2008, Argento Atene 2004 e bronzo a Sydney 2000). Johnny, qualificatosi in virtù della vittoria della Finale di Coppa del mondo del 2008, ha già al suo attivo 7 trofei di cristallo e punta all’ottavo. Accanto a lui ci sarà Massimo Fabbrizi (Carabinieri) di San Benedetto del Tronto (AP), quest’anno argento ai Campionati del Mondo di Maribor (SLO) e vincitore della 2ª Prova di Coppa del Mondo a Monaco (GER).

Nel comparto femminile gareggerà Jessica Rossi la ragazzina prodigio del Tiro a Volo Mondiale. La diciassettenne di Crevalcore (BO) arriva a Pechino con al collo due titoli di grandissimo prestigio, quello Europeo conquistato a luglio ad Osijek (CRO) e quello Mondiale conquistato ad agosto a Maribor (SLO), e con due argenti conquistati nelle Coppe del Mondo de Il Cairo (EGY) e di Misk (BLR).

Nel comparto dello Skeet il CT Francesco Fazi potrà contare su ben 5 tiratori. Tra gli uomini ci saranno Ennio Falco (Forestale) di Capua (CE), bronzo ai Mondiali di Maribor e detentore di 4 Coppe di Cristallo, e Valerio Luchini (Carabinieri) di Roma, vincitore della medaglia di bronzo alla 2ª Prova di Coppa del Mondo di Monaco (GER).

Tra le Ladies scenderanno in pedana Chiara Cainero (Forestale) di Udine, Katiuscia Spada (Fiamme Oro) di Terni e Adriana Fattorini di Matera. La Cainero, già vincitrice di una Coppa di Cristallo nel 2006 a Granada (ESP), torna a calcare le pedane che l’hanno consacrata Campionessa Olimpica, prima donna del Tiro a Volo Italiano a conquistare un oro, con l’intenzione di fare il bis salendo sul gradino più alto del podio. Identico obiettivo è quello che anima la Spada che arriva in Cina con un argento conquisto agli Europei di Osijek (CRO) ed un bronzo conquistato ai Mondiali di Maribor (SLO). Stria diversa quella della Fattorini che cerca in questa occasione il suo acuto.

Infine, per il comparto del Double Trap, il CT Mirco Cenci potrà contare su Francesco D’Aniello (Fiamme Oro) di Nettuno (RM). L’agente della Polizia di Stato, argento ai Giochi 2008, dopo la conquista del secondo Titolo Mondiale, del primo Titolo Europeo e del quarto Titolo Italiano, vuole chiudere la stagione 2009 nel migliore dei modi mettendo nella sua bacheca anche questo trofeo.