PRENDERE LA MIRA: UNA SFIDA NON FACILE…

Come abbiamo visto in precedenza, l´importanza del tiro accademico è prevalentemente quella di conoscere la propria arma fino a raggiungere una buona performance di tiro. Non sempre però una cattiva prestazione dipende unicamente da noi, a volte è possibile che la tacca di mira non sia al posto giusto.

Vediamo come è composta una pistola:


tiro mira pistola bersaglio

Com´è formato l´apparato di Mira?
Beh! Semplicemente da due pezzi, mirino e tacca di mira:

mira pistola bersaglio tiro

Ecco come appare quello che ho nominato “apparato di mira”: il mirino che è centrale e sta sopra la volata della pistola e la tacca di mira che si trova sulla parte posteriore dell´arma, molto vicino al cane.

Prima di iniziare, colloco il bersaglio ad una decina di metri, con questa distanza sono più sicuro di poter prendere una buona mira.

Quali sono i più frequenti errori di mira?
I più frequenti sono 2, vediamoli:
1. Premere con troppo impeto il grilletto, in questo caso la pistola tende a colpire in basso rispetto a dove stiamo mirando.
2. Non centrare bene il mirino alla tacca di mira, basta poco per far dirigere i proiettili altrove; ma ecco alcuni esempi:

 

tiro mira bersaglio pistola

Se il mirino viene posto a destra rispetto la tacca di mira, i proiettili tenderanno ad andare a destra rispetto al centro.




mira tiro bersaglio pistola

Ecco, adesso ho tenuto spostato il mirino a sinistra, infatti i proiettili sono andati a colpire a sinistra rispetto al centro.


 

mira tiro bersaglio pistola

Può succedere che il mirino venga tenuto più alto rispetto alla tacca di mire, ne consegue che i colpi andranno a colpire troppo in alto.




tiro mira bersaglio pistola

Tenendo il mirino più basso rispetto la tacca invece i proiettili colpiranno sotto, questo è molto frequente, specialmente se strappiamo quando premiamo il grilletto.


Ma allora qual’è il modo giusto per prendere la mira?

mira tiro bersaglio pistola

Il modo giusto è quello di non coprire totalmente il bersaglio, cercando di tenere il mirino esattamente al centro ed in linea con al tacca di mira, ma questo dipende dal tipo di pistola che usiamo. Magari riuscissi a premere il grilletto tenendo ferma l´arma in questa posizione…!
 
Infatti, la sovrapposizione del mirino sul punto da colpire – ed anche più in alto se vogliamo – è necessaria nel caso il bersaglio si trovi a 20/25 metri, invero, l’effetto della gravità, del tipo di proiettile, della polvere da sparo usata ed il tipo di canna della pistola, tendono a far scendere il proiettile, di quanto può dipendere anche dalla potenza e dal calibro dell´arma usata.


mira tiro bersaglio pistola

Una volta capito questo concetto, mi tengo saldo sulle gambe, afferro la pistola con sicurezza e con molta attenzione e comincio a premere il grilletto, aspettando che il colpo esploda quasi da solo, mi deve sorprendere. Ne faccio partire qualcuno, dopo di che verifico dove sono andati a finire i miei proiettili.



tiro mira bersaglio pistola

Mmmh… tendo a colpire in alto a destra, è necessario spostare la tacca di mira in basso e a sinistra. ( Bisogna specificare che bisogna aggiustare la mira alla pistola nel caso siamo sicuri di aver tenuto ben ferma l´arma e mirato come si deve ).



mira tiro bersaglio pistola

Se tendo a colpire in alto a sinistra, è necessario spostare la tacca in basso e a destra.



mira tiro bersaglio pistola

Se tendo a colpire in basso a sinistra, è necessario spostare la tacca di mira verso l´alto e a destra.



mira tiro bersaglio pistola

Se tendo a colpire in basso a destra, è necessario spostare la tacca di mira verso l´alto e a sinistra.

Alcune pistole hanno le tacche di mira regolabili tramite una vite; in questo caso basta un cacciavite, ma alcune, invece, hanno la necessità di essere regolate tramite una percussione sulla tacca. Questa seconda tipologia di arma non permette, solitamente, di spostare la tacca di mira verso l´alto o verso il basso, le dobbiamo quindi considerare già a posto in altezza.

Il mirino è quello che si trova al centro e sulla parte anteriore della pistola, solitamente, ma ci sono delle eccezioni, è completamente fisso, quindi non è regolabile. In realtà la pistola è come una donna, bisogna imparare a conoscerla.

Prezioso Elia e Tani Fabio