SETTER E POINTER DAY

Picenum Re di Elisabetta Bucalossi sul trono dei Pointer. Rudy Lombardi sbaraglia tutti nei Setter con Paiper.

Francesco Balducci ed Enzo Casiraghi al setter e pointer day 2010.

L’intervento del Presidente ENCI Francesco Balducci

Il Setter Day rappresenta l’appuntamento più atteso dell’anno da parte di tutti i setteristi, italiani e non. Non si tratta esclusivamente di una passerella caratterizzata da soli aspetti spettacolari, ma è la conclusione del lavoro svolto durante tutto l’anno con la risultanza dei traguardi zootecnici raggiunti.

Il Campionato Sociale per questo motivo è stato istituito, ed è disciplinato da un regolamento frutto di oculati studi da parte del Consiglio Direttivo SIS, che hanno permesso di ottenere un opportuno ed appropriato strumento che consente di comprendere quanto siano state giuste le scelte adottate, nonché lo sviluppo e lo stato di salute della razza nella sua globalità, piuttosto che riferita a singoli soggetti.

Quest’anno inoltre il Setter Day ha coinciso con la passerella delle equipe che hanno partecipato alla Coppa Europa ed ai Campionati Europei, per consentire ai protagonisti di godere della meritata soddisfazione scaturita dai successi ottenuti in rappresentanza dell’Italia. Il grande successo della manifestazione è stato ottenuto anche grazie al nuovo rapporto di collaborazione tecnica che si è instaurato con il nuovo Consiglio del Pointer Club d’Italia.

Tecnica e spettacolo, dunque, durante le quali nello splendido scenario di Campo Felice abbiamo potuto assistere alle eleganti prestazioni dei rappresentanti delle razze inglesi, e abbiamo avuto l’onore di premiare tutti coloro che nel corso del 2010 si sono impegnati fattivamente affinché si potessero raggiungere questi eccezionali risultati.

Tra di loro un premio speciale è stato destinato al Dr. Domenico Attimonelli, (Presidente ENCI per sei anni fino alle recenti elezioni primaverili),a riconoscimento di tutto l’importante lavoro che ha saputo svolgere durante il suo incarico, gettando le basi per consolidare quel rapporto di credibilità e considerazione dei quali oggi l’ENCI, (finalmente), gode nei confronti del Ministero delle Politiche Agricole.

L’invito a partecipare all’Evento era stato esteso anche all’attuale Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, On. Dr. Giancarlo Galan, il quale, pur non potendo intervenire personalmente, non è mancato grazie ad una lettera per la quale ha voluto ne fosse data lettura in occasione delle premiazioni finali del Setter Day.

Mi ritengo in primis orgoglioso dell’operato dei Soci del Sodalizio che rappresento, e soddisfatto dei risultati raggiunti che attestano non soltanto l’ottima salute della razza setter, ma anche la passione e la determinazione con le quali tutti i cinofili si impegnano nella tutela e nella salvaguardia del cane in genere, oltre che per il benessere animale