CAMPANIA: PRIMO SI´ ALLA NUOVA LEGGE

Tratto da www.denaro.it

Nuove regole per l’attività venatoria in Campania.
Arriva il primo via libera nell’Ottava Commissione (Agricoltura) al testo unificato che mette assieme le proposte di legge dei consiglieri: Carlo Aveta (Destra), Daniela Nugnes ed Eva Longo del Pdl, Dario Barbirotti (Idv) Giovanni Fortunato (Caldoro presidente) e Donato Pica (Pd).

Il provvedimento passa ora all’esame del Consiglio che dopo anni interviene con una nuova disciplina per la fauna selvatica e l’attività venatoria attesa da tempo sia dal mondo dei cacciatori che dalle associazioni ambientaliste. La legge rivede – prevedendone contestualmente l’abrogazione – la vecchia disciplina cvontenuta nella Legge regionale 8 del 1996.

Il testo recepisce i contributi offerti dalle associazioni e anche dalle Province in sede di audizione”, dice il presidente della Commissione Pietro Foglia.

Tra le novità della legge gli interventi in materia di indennizzi per i danni causati da fauna selvatica, recependo analoga proposta del disegno di legge predisposto dalla Giunta regionale; le attività finalizzate al funzionamento e alla costituzione degli Atc, attraverso processi di semplificazione; la tutela delle aspettative del mondo ambientalista per le aree protette; la gestione programmata della caccia.
 
Giu. Sil.


facebook cacciainfiera