SICILIA: AIELLO PRECISAZIONI SULLA STAGIONE VENATORIA

SICILIA: AIELLO PRECISAZIONI SULLA STAGIONE VENATORIA

Come spesso succede nella Regione Sicilia, le polemiche dei gruppi ambientalisti rispetto alla stagione venatoria non sono mancate. L´Assessore Regionale Aiello ha inviato un lettera di precisazione alle Prefetture, al Comando Generale dell´Arma dei Carabinieri
al Comando Regionale del Corpo Forestale dello Stato allegando alla stessa il decreto presidenziale del Tar di Palermo (n. 510/2012).

Si è tenuto a precisare l´attuale sospensione del calendario venatorio sino all´udienza collegiale del 25 settembre. Ha inoltre affermato che lo stesso decreto stabilisce che l´attivita´ venatoria, nella fase transitoria, continua ad essere svolta secondo le prescrizioni del calendario venatorio 2011-2012, pubblicato nella Gazzetta ufficiale della Regione siciliana n. 36 del 2011″.

Specifica che ogni forma di comportamento difforme rispetto alle determinazioni assessorali “e´ considerata illegale e costituisce una turbativa artatamente fomentata”.