PROPOSTA DI CALENDARIO VENATORIO IN ABRUZZO

La Regione Abruzzo ha pubblicato la propria proposta per il calendario venatorio della stagione 2019/20.

La Giunta a seguito delle elezioni regionali si è da poco insediata, e di fatto è nuovo rispetto al precedente anche l’Assessore Regionale all’Agricoltura, Emanuele Imprudente. L’Assessore ha convocato la consulta Regionale della Caccia per il prossimo 26 giugno.

Saranno molti gli argomenti trattati, e verranno approfondite le tematiche poste ATC Vastese.

Gli aspetti che con più incisività saranno esaminati saranno sicuramente l’assenza attualmente prevista della pre-apertura e le chiusure anticipate rispetto a regioni limitrofe per specie migratorie.

Queste sono le date per l’attuale proposta di calendario venatorio:

Quaglia: 15 settembre-30 dicembre 2019
Fagiano: 15 settembre 2019-30 gennaio 2020 (a gennaio i prelievi verranno autorizzati solo nelle UTG che attuano il monitoraggio standardizzato)
Merlo: 15 settembre-30 dicembre 2019
Cesena, tordo bottaccio e tordo sassello: 15 settembre 2019-20 gennaio 2020
Colombaccio: 2 ottobre 2019-10 febbraio 2020
Cornacchia grigia, gazza e ghiandaia: 15 settembre 2019-30 gennaio 2020
Lepre: 2 ottobre-22 dicembre 2019
Volpe: 2 ottobre 2019-30 gennaio 2020
Starna: 2 ottobre-30 novembre 2019
Beccaccia: 2 ottobre 2019-20 gennaio 2020
Coturnice: 3 ottobre-30 novembre 2019
Cinghiale: 16 ottobre 2019-16 gennaio 2020
Alzavola, Fischione, Folaga, Gallinella d’acqua, Germano reale, Marzaiola, Pavoncella, Porciglione, Canapiglia, Codone, Frullino, Mestolone, Moriglione: 15 settembre 2019-30 gennaio 2020
Allodola: 2 ottobre-30 dicembre 2019
Beccaccino: 2 ottobre 2019-20 gennaio 2020

 

_______________________________________

caccia acquisto accessori online