ASS. VENATORIE: PIU’ ATTENZIONE NELLA CACCIA AL CINGHIALE

I presidenti regionali delle Associazioni Arcicaccia, EPS e Libera Caccia dell’Abruzzo, a seguito dei vari incidenti capitati recentemente, hanno rinnovato il consiglio di fare molta attenzione quando si pratica la caccia al cinghiale e soprattutto di rispettare le regole di battuta.

La distribuzione delle poste, deve essere valutata attentamente in base al terreno per evitare “fermapalle”. E’ necessario oltretutto stare attenti alla mira del proiettile stando attenti a non rivolgersi su parti di terreno in cui c’è vegetazione che potrebbe anche nascondere alla vista le persone, animali e cose.

Per favorire la mira ed evitare incidenti è consigliato di costruire palchetti sopraelevati per le postazioni di tiro.

I cacciatori per raggiungere le poste devono tenere il fucile scarico, e caricarlo solo una volta che è iniziata la battuta, ed è utile scaricarlo di nuovo ogni volta che non ci sia un’azione che preveda la necessità di sparare.

Nessuno e per nessun motivo deve allontanarsi dalla propria posta senza che si abbia il permesso del caposquadra; i luoghi di caccia devono essere segnalati con anticipo rispetto all’inizio della battuta.

Si preferisce l’utilizzo di armi a canna rigata, che notoriamente hanno una munizione meno soggetta all’effetto rimbalzo e sistemi ottici che migliorano la mira e soprattutto migliorano la visuale, anche periferica.

 

 

___________________________________________

caccia shop cane di da caccia accessori satellitari