BASILICATA: APPROVATO PER LEGGE IL CONTENIMENTO CINGHIALE

Buona notizia per gli agricoltori della Basilicata che vedono approvata una legge che negli anni sarà chiamata a contenere la presenza del cinghiale ed i relativi danni che arreca alle colture agrarie.

Il problema segnalato da tempo, in particolare dalle associazioni degli agricoltori sembra adesso in una fase di positiva risoluzione.

Le valutazioni e le stime di consistenza della popolazione proposte da Coldiretti parlano di una popolazione di 130 mila capi sul territorio delle due provincie. Un valore che se confermato è decisamente spropositato rispetto alle potenzialità portanti del territorio con inevitabili ricadute sul territorio e sulle colture agrarie.

La popolazione deve essere ancora contenuta ed i 10 mila capi prelevati lo scorso anno, evidentemente con tali numeri di presenza non risultano certamente sufficienti e ridurre l’impatto sul territorio e sulla economia rurale.
L’approvazione della legge, si confida, possa essere lo strumento che in via definitiva serva a contenere la proliferazione del suide e i relativi danni all’agricoltura.

 

 

__________________________________

caccia shop attrezzatura cacciatori