BASILICATA CALENDARIO VENATORIO 2018-2019

La Giunta Regionale della Regione Basilicata ha approvato il calendario venatorio per la prossima stagione di caccia. Approvato anche il tesserino ed il progetto di indagine sulla biologia riproduttiva della lepre europea.

Il nuovo calendario venatorio per la stagione venatoria 2018-2019 ha inizio il 16 settembre e termine il 30 gennaio. Le date per l’addestramento dei cani da caccia vanno dal 18 al 30 agosto.

E’ attivato il progetto per la lepre comune finalizzato a stabilire elementi certi sulla biologia riproduttiva della specie in Basilicata. In questo contesto la Regione effettuerà l’analisi dei campioni biologici ossia avambracci ed uteri dei capi abbattuti nel corso di questa stagione venatoria che per la lepre europea la cui data ultima di abbattimento è il 30 dicembre.

basilicata stagione di caccia calendario venatorio 2018 2019Trattasi questo di un progetto sperimentale e sicuramente innovativo, validato da ISPRA, volto a far ottenere agli uffici regionali informazioni atte a guidare una corretta gestione faunistica della specie. Per questo progetto si farà conti su una serie di cacciatori opportunamente formati e l’iscrizione ai corsi di formazione può essere effettuata sin dal 10 Agosto.

Per ciò che concerne la caccia al cinghiale nelle aree definite vocate, questa è possibile dal 3 ottobre al 30 dicembre. Questa è possibile in braccata ed esclusivamente con munizionamento atossico. Al di fuori dei distretti di caccia in braccata è consentito l’abbattimento occasionale ed in forma individuale del cinghiale anche senza l’ausilio dei cani.

Il prelievo del cinghiale in selezione è consentito a seguito di specifico piano di abbattimento.

Per la volpe la caccia è consentita dal 1° ottobre al 30 dicembre, mentre previo piano di abbattimento è consentita in squadre e con l’ausilio dei cani da seguita dal 2 a 30 gennaio 2019.
Ghiandaia e colombaccio saranno cacciabili da appostamento temporaneo sino al 10 febbraio 2019.
Tortora, merlo, lepre comune, gazza e cornacchia grigia saranno cacciabili a partire dal 16 settembre.

E’ prevista la preapertura nei giorni 2, 5 e 12 settembre, ai soli cacciatori residenti ed unicamente da appostamento ed al di fuori delle aree boscate, alla specie tortora per un massimo di 5 capi.
Le specie tortora, quaglia e colombaccio sono monitorate al fine di acquisire dati utili per la gestione della specie e tale sperimentazione sarà anche ripetuta negli anni successivi.

Tutti cacciatori non residenti potranno iniziare la stagione venatoria negli ATC della Basilicata a partire dal 3 ottobre e solo per le specie selvatiche migratorie.

SPECIE CACCIABILI E PERIODI

• Quaglia dal 1 ottobre 2018 al 31 ottobre 2018;

• Tortora esclusivamente da appostamento temporaneo dal 16 settembre 2018 al 30 settembre 2018;

• Tortora in forma vagante dal 1 ottobre 2018 al 7 ottobre 2018;

• Fagiano esclusivamente nelle aziende faunistico-venatorie, in attuazione di specifici piani di prelievo, dal 1 ottobre 2018 al 30 dicembre 2018;

• Fagiano esclusivamente nelle aziende agrituristiche venatorie dal 3 ottobre 2018 al 30 dicembre 2018;

• Fagiano in attuazione di specifici piani di prelievo redatti dagli AA.TT.CC dal 3 ottobre 2018 al 30 dicembre 2018;

• Merlo dal 16 settembre 2018 al 30 dicembre 2018; allodola dal 1 ottobre 2018 al 30 dicembre 2018;

• Beccaccino, frullino e pavoncella dal 1 ottobre 2018 al 20 gennaio 2019;

• Marzaiola, mestolone, fischione, gallinella d’acqua, porciglione, folaga, germano reale, canapiglia, codone e alzavola dal 1 ottobre 2018 al 20 gennaio 2019;

• Colombaccio in forma vagante dal 1 ottobre 2018 al 30 dicembre 2018;

• Colombaccio dal 02 gennaio 2019 al 10 febbraio 2019, esclusivamente da appostamento temporaneo;

• Ghiandaia dal 01 febbraio 2019 al 10 febbraio 2019, esclusivamente da appostamento temporaneo;

• Beccaccia dal 7 ottobre 2018 al 30 dicembre 2018;

• Tordo, sassello e cesena dal 07 ottobre 2018 al 20 gennaio 2019;

• Tordo bottaccio, gazza e cornacchia grigia dal 16 settembre 2018 al 30 gennaio 2019; Ghiandaia dal 1 ottobre 2018 al 30 gennaio 2019.