E VENNE IL TATTICO: BROWNING MAXUS A-TACS AU 71cm

Maxus di Browning una certezza assoluta in termini di semiautomatici da caccia. Tosto ed inarrestabile, oggi in versione camouflage tattico.

Originariamente nato per dar la caccia alle anatre, il supermagnum e quindi Maxus, è divenuto arma versatile anche per il peso, che le ultime versioni, tutte le aziende, in primis Browning sono riuscite a contenere.

Questo Maxus A-Tacs Au infatti pesa solo 3,1 kg, fattore non da poco, se pur avendo una camera da 89 mm, destinata a cariche importanti, si intende “uscire dal seminato” ed affrontarci altre cacce, meno destinate all’immobilità. A questo Browning ha pensato quando ha pensato di affiancare al camo “canneto” – il mod. MAX 5 – un modello dal mimetismo tattico – l’A-TACS appunto – la cui destinazione è il bosco e probabilmente non l’immobilità assoluta.

browning maxus a-tacs au semiautomatico cacciaLa nuova realizzazione di Browning pur conservando la cameratura di supermagnum ha tutte le prerogative moderne, utili e necessarie all’alleggerimento. I legni in questo bel modello di Browning sono sostituiti dal materiale composito, ottenuto per stampaggio, praticissimo quando il bosco è bagnato, essendo di fatto completamente refrattario all’umidità e dalle gocce d’acqua. Il calcio è a pistola, rifinita con una zigrinatura particolarmente grippante di bel disegno, eredità del pensiero di Browning di un’arma pratica utilizzabile con mani bagnate ed infreddolite o date di pesanti guanti. Stessa filosofia ha sicuramente guidato la produzione della guardia del grilletto, ampi ed efficace quando il freddo punge e per niente fastidiosa quando invece è il caldo a farla da padrone. Decisamente pratica.

Il materiale composito sicuramente ha la sua parte nel mantenere l’arma leggera, ma parimenti è la bascula realizzata in alluminio fa la sua parte. Sicuramente non è sbagliato rammentare che lo sparo e le pressioni/tensioni del semiautomatico avvengono in camera di scoppio, per cui tutto il resto dei movimenti di riarmo e avanti/indietro otturatore, non hanno affatto di materiali ad elevata resistenza quali l’acciaio.

La canna, in questa versione è proposta in lunghezza 71 cm, proprio per favorire anche la caccia di movimento e la strozzatura è ottenuta strozzatori intercambiabili. 5 per la precisione, dal cilindrico al full, a coprire veramente tutte le esigenze del cacciatore e delle sue cacce.

Il calciolo è ben strutturato, ha grande capacità di assorbimento del rinculo. Il calcio è nella classica pistola, molto funzionale, come medesimo aggettivo va riservato all’astina, che segue la medesima filosofia di elevata capacità grippante.
La capacità del serbatoio è di 4 colpi, ridotta naturalmente per la normativa italiana ai soli due consentiti oltre a quello in canna.
Con questo nuovo modello di Browning non solo le anatre, ma tutta la selvaggina deve stare in campana.

 

 

________________________________________________

caccia shop abbigliamento per il bosco