x-bolt carbon pro browning carabina caccia

E’ delle novità della casa belga, una delle tante perché la famiglia X-Bolt sarà proposta anche nelle versioni Grade 5 e Long Range GRS.

Ah Herstal non si fermano mai sugli allori di un successo che va avanti da sempre, nella canna rigata come in quella liscia. La linea delle nuove carabine è la X-Bolt Pro, ove il termine Pro già è garante della grande cura dei dettagli tecnici delle carabine. Tre, come detto, sono i modelli che nel 2019 troveremo in armeria. X-Bolt Pro Carbon, X-Bolt Pro Grade 5 e X-Bolt Pro Long Range GRS. Il comune denominatore di questi è il famosissimo scatto Feather, oltre che tutti sono dotati di canna flottante. In essi sia la leva dell’otturatore che lo stesso sono scanalati, ed appaiono oltremodo molto belli.

La finitura in Ceratoke è ad appannaggio di tutte le parti metalliche.
Nello specifico X-Bolt Pro Carbon ha la caratteristica unica di una appariscente calciatura in fibra di carbonio. Tecnologicamente ci sono due strati in fibra di carbonio con un nucleo di schiuma compressa ad alta densità che hanno permesso a Browning di ottenere una carabina estremamente rigida e nel contempo particolarmente leggera e quindi maneggevole. Difatti il peso dell’arma senza ottica si attesta sui 2,7 kg.

La canna, una delle eccellenze storiche della casa belga è come detto, flottante, e presenta volata filettata. Il bedding è di tipo doppio ed il rodaggio della canna è eseguito a mano. Le scanalature longitudinali sulla canna permettono un raffreddamento molto efficace e veloce.

x-bolt carbon pro browning carabina caccia

La finitura in Ceratoke trova la sua ragion d’essere nella sua elevata resistenza e protegge tutte le parti meccaniche della carabina dalle abrasioni e dai graffi.

La X-Bolt Carbon è proposta nei classici calibro che in Europa vanno per la maggiore: 243 Winchester, 6,5 Creedmoor, 270 Winchester, .30-06 Springfield, .308 Winchester e 7 mm Remington Magnum.

Il prezzo: decisamente interessante che si attesta sui 2.290 Euro