TORTORA IN PREAPERTURA NELLE MARCHE

Preapertura il primo settembre per le specie tortora, colombaccio, cornacchia grigia, ghiandaia, gazza, alzavola, germano reale e marzaiola.

Calendario lungo quello venatorio della Regione Marche, si inizia sabato 1° settembre e si termina il 10 febbraio con cornacchia grigia, gazza, ghiandaia e colombaccio.

E’ questo il risultato della seduta della Giunta Regionale marchigiana che ha approvato il calendario venatorio regionale per la stagione 2018 – 2019. L’atto ha dato seguito alla proposta dell’assessore alla Caccia Pieroni, ed adesso è trasmesso alla Commissione Consiliare. Secondo Pieroni la definizione del calendario venatorio per la nuova stagione completa un percorso virtuoso iniziato in primavera con il prelievo in selezione della specie cinghiale e seguito da un piano di controllo delle specie per una migliore gestione della fauna e gestione delle risorse ambientali con un occhio di riguardo assoluto verso la tutela delle specie agricole.

preapertura marche tortora calendario venatorioNel nuovo calendario venatorio si è lasciata a discrezione delle provincie la definizione delle date di apertura della cacia alla specie cinghiale e relativo periodo. Il calendario prevede il prelievo selettivo daino e capriolo a partire da metà agosto.
Il calendario rammenta, per le specie stanziali e migratorie, vengano annotate sul tesserino immediatamente dopo l’abbattimento che o stesso venga restituito inderogabilmente entro marzo 2019.
E’ prevista inoltre attività di prelievo in deroga per lo storno, il piccione selvatico e la tortora dal collare, nei giorni di preapertura previsti dal calendario venatorio.

 

________________________________________________

come nasce il fucile da caccia