CONTENIMENTO FAUNA: IL CENTRO DESTRA NON STA CON IL GOVERNO

Il Centro destra tutto unito ha deciso di lasciare i lavori in Commissione del progetto di legge “semplificazioni – agricoltura” quando ha intuito che il governo era intenzionato a bocciare tutti gli emendamenti presentati in materia di contenimento della fauna selvatica.

I Capigruppo del centro destra Lorenzo Viviani (Lega), Maria Cristina Caretta (Fratelli d’Italia) e Raffaele Nevi (Forza Italia), in una nota congiunta hanno affermato che dopo tante belle promesse in piazza ad associazioni e agricoltori, il governo si volta dall’altra parte e si rifiuta di affrontare nei fatti il problema devastante dei danni inferti alle nostre coltivazioni dalla fauna selvatica. Secondo i capigruppo il Governo con arroganza ha deciso di dare parere negativo a ogni proposta, dimostrando di non voler affrontare il problema: uno schiaffo vero e proprio ai nostri agricoltori che ogni giorno si vedono le loro produzioni distrutte. Davanti a questo atteggiamento di totale chiusura e di assenza totale di risposte ai problemi delle categorie agricole, abbiamo deciso di abbandonare l’aula al momento del voto.

Riserva di caccia le corniole turismo venatorio