UE CHIEDE UNO STOP ALLA CACCIA DI MORIGLIONE E PAVONCELLA

Con una lettera ricevuta dalla commissione europea, a firma Humberto Delgado Rosa, Responsabile della Direzione Generale Ambiente, si richiede ai responsabili ambiente degli stati membri di sospendere i prelievi venatori caccia di moriglione e pavoncella; queste due specie sono presenti nella maggior parte dei calendari venatori delle regioni italiane.

La motivazione della richiesta dello stop alla caccia di moriglione e pavoncella è basata sul possesso di dati da parte della Unione Europea che la Federazione Italiana della Caccia ritiene decisamente inesatti.

Per entrambe le specie, le loro modalità di prelievo sono considerate anche da ISPRA in linea con una gestione decisamente prudente a tutela della loro salvaguardia.

Federcaccia, insieme ad altre associazioni venatorie riunite della Cabina di Regia, si è messa in moto per precisare quali siano le inesattezze contenute nella lettera ricevuta.

 

caccia in scozia sassetti oche anatre beccaccia gennaio 2019