KEY CONCEPTS: REGIONI E MIPAAF PER MANTENERE LE ATTUALI DATE

Si è svolta alcuni giorni fa, come previsto, la riunione per l’aggiornamento fra tutti i soggetti coinvolti nel processo di revisione dei Key Concepts. Nello specifico tale riunione era finalizzata alle specie tordo bottaccio, tordo sassello, cesena, beccaccia e alzavola.

Era questa una riunione di capitale importanza per i futuri calendari venatori, poiché ad essa partecipavano tutte le Regioni Italiane. In tale contesto tutti i dati forniti dalle Regioni individuano per l’inizio della migrazione prenuziale per le specie di avifauna di cui sopra la prima decade di febbraio. Per questo motivo le Regioni all’unanimità ha definito che per tutte le specie il termine de prelievo venatorio debba essere il 31 gennaio, come d’altro canto è già fissato nelle attuale normativa.

Il Dott. Sorrenti, presente per conto della Federazione Caccia Italiana assieme a colleghi quali Walter Trocchi, Daniel Tramontana, Alessandro Cannas, ha esposto dei suoi pensieri riguardanti le posizioni prese da ISPRA, accompagnato da diapositive illustrative che hanno messo in evidenza lavori scientifici Italiani ed esteri, ma l’ISPRA rimane ancora della sua posizione.

La bozza finale del documento risultante dai lavori è stata fatta circolare per tutti i partecipanti, prima di essere mandata alla Commissione Europea. In essa si auspica che ISPRA abbia avuto modo di rivedere le proprie posizioni, in favore di quelle comunemente espresse dal Ministero delle Politiche Agricole e delle Regioni cosi da evitare contrazione dei tempi di prelievo ed inutili frizioni tra i vari organi dello Stato.

 

 

_______________________________

lepre chiusura caccia stagione venatoria