LEGA: INTERROGAZIONE UE SUI KEY CONCEPTS

Dando seguito a ciò che avevano annunciato gli eurodeputati della Lega Scottà e Lancini, hanno presentato una interrogazione alla Commissione Europea relativa all’aggiornamento dei Key Concept.

La motivazione che ha spinto i due europodeputati della Lega vuole chiarire l’attività del Ministero dell’Ambiente in merito alla elaborazione dei Key Concept che l’Italia è chiamata a trasmettere in Europa. Nello specifico Scottà e Lancini  segnalano nella interrogazione che il Ministero dell’Ambiente pur avendo affidato alle Regioni il compito di soggetti proponenti per l’aggiornamento del documento Key Concepts e ad ISPRA il compito di compilare i dati da trasmettere alla Commissione europea, in riscontro alle proposte regionali, anziché promuovere l’avvio di un confronto, ha trasmesso ai vari soggetti le relazioni di ISPRA, redatte come elaborati finali che riportano in maniera arbitraria la precisa definizione, per tali specie (tordo bottaccio, tordo sassello, cesena, beccaccia ed alzavola, ndr), dei periodi di migrazione prenuziale”.

Si chiede perciò, attraverso l’interrogazione, se la Commissione è a conoscenza di tale stato di fatto e se soprattutto è noto a Bruxelles che la raccolta e la elaborazione dei dati è stata fatta nel pieno rispetto degli obblighi di coinvolgimento di tutte le parti interessate.
Si chiede inoltre se la Commissione Europea ha verificato se la posizione trasmessa dal Ministero dell’Ambiente Italiano, sia stata supportata da un percorso conforme da quello indicato dalla stessa Commissione.

 

caccia in scozia sassetti oche anatre beccaccia gennaio 2019