LOMBARDIA: TESSERINI VENATORI ARRIVANO A CASA

Il Consiglio Regionale Lombardo grazie al provvedimento che ha approvato su proposta dell’Assessore dell’Agricoltura Fabio Rolfi, dalla stagione venatoria del 2019 invierà direttamente a casa i tesserini venatori attraverso i servizi della posta.

L’ Assessore Rolfi ha precisato che “Abbiamo accolto una richiesta da tempo avanzata dal mondo venatorio, soprattutto in provincia di Brescia e di Bergamo ha aggiunto l’assessore miriamo a superare incombenze burocratiche e disguidi.

Ci sono state infatti diverse problematiche nella distribuzione avvenuta attraverso gli enti locali. Scegliamo in questo modo una via molto semplice, uniforme e senza intermediari che consentirà al cacciatore, che già paga le tasse regionali, di avere direttamente a casa il tesserino, un titolo funzionale alla attività di caccia.

Dall’altro lato togliamo una incombenza anche agli enti locali. Regione Lombardia prosegue nel lavoro di semplificazione per favorire l’attività venatoria e ridurre la burocrazia”.

Complimenti alla nuova iniziativa del Consiglio Regionale Lombardo, per una caccia migliore.