PARLAMENTO EUROPEO: DEPUTATI VICINI ALLA CACCIA

Dopo le elezioni europee, al Parlamento continentale si vanno formando i vari schieramenti e d assegnate le relative cariche, alcuni sono vicini alla caccia.

A Strasburgo, con l’arrivo del nuovo parlamento, si sono insediati i nuovi parlamentari. Primo tra tutti che ricordiamo è Sergio Berlato da sempre in prima fila per le battaglie a favore della caccia.

Ma è giusto ricordare ed elencare anche altri eletti che in passato non sono stati insensibili alla caccia ed hanno aderito all’appello del mondo della caccia (Cabina di Regia delle Associazioni Venatorie)..

La più nutrita è la delegazione della Lega (10 componenti), composta da Matteo Adinolfi, Mara Bizzotto, Anna Bonfrisco, Paolo Borchia, Andrea Caroppo, Massimo Casanova, Marco Campomenosi, Susanna Ceccardi, Angelo Ciocca, Oscar Lancini
A seguire i parlamentari di Fratelli d’Italia: Carlo Fidanza, Pietro Fiocchi, Nicola Procaccini, Raffaele Fitto, Raffaele Stancanelli;
Due del PD: Paolo De Castro e Davide Sassoli (eletto Presidente del Parlamento),
Antonio Tajani (FI)
Herbert Dorfman (STFP).

Si spera che, affinché altri parlamentari italiani si aggiungano a questa già nutrita compagine che, si augura, vorrà partecipare attivamente ai lavori dell’Intergruppo Caccia Pesca e Ambiente, in sintonia con la FACE, la Federazione delle Associazioni dei Cacciatori  Europei.

 

 

________________________________________________

caccia shop abbigliamento per il bosco