MARCHE .. STORNO IN DEROGA

rizzini fucili da caccia e tiro

Dalla Giunta Regionale delle Marche, in questi giorni, si ha avuto la notizia che è stata approvata la delibera per la caccia in deroga allo storno.

L’autorizzazione comprende solo i comuni che hanno presentato nei tempi indicati i danni certificati e subiti alle coltivazioni, che riguardano specificatamente gli ultimi tre anni.

I cacciatori potranno effettuare i prelievi di contenimento durante le giornate di pre-apertura e quelle comprese tra la terza domenica di settembre e l’8 dicembre 2019.

Nel regolamento è specificato che non si potranno usare richiami vivi e il carniere prevede il prelievo massimo di 15 capi giornalieri e 100 per tutto l’arco temporale, l’annotazione sul tesserino dovrà essere fatta dopo l’abbattimento.

Il prelievo dello storno sarà previsto in un serie di comuni delle provincie di Ancona, Ascoli Piceno, Fermo, Macerata.

 

 

_______________________________

canna rigata accessori caccia