TRENTINO: O CACCIA FISSA O VAGANTE

Benelli 828 U Beccaccia

A seguito di una ordinanza del TAR del Trentino il comitato faunistico di Trento a dato esecuzione ad una prescrizione che obbliga i cacciatori ad una scelta tra vagante e appostamento fisso.

Quindi nello specifico i cacciatori trentini debbono dichiarare quale tipo di caccia tra le due effettuare e su quella dare seguito alla stagione venatoria.

La provincia di Trento ha comunque rammentato che la Giunta Regionale ha deciso di impugnare tale decisione di fronte al Consiglio di Stato per ottenerne l’annullamento.

Il pronunciamento del Consiglio di Stato è previsto per fine settembre e se andasse in porto la decizione del TAR verrebbe annullato e tutto tornerebbe come prima.