VENETO: PROROGATA LA VALIDATA’ DEL PIANO FAUNISTICO

Si è approvato a maggioranza il progetto di legge che punta al rinnovo della validità del Piano Faunistico Venatorio Regionale.

Il Piano è già stato sottoposto a rinnovo di validità in anni precedenti è stato ulteriormente prorogato con validità fino al 31 agosto 2021.

Il relatore Pan, precedentemente già assessore alla caccia, non ha mancato di ricordare il ruolo svolto dalla caccia e dai cacciatori, in particolare dai cacciatori di selezione e di coloro che dedicano il loro tempo al controllo delle specie opportuniste.

Ma in Veneto sono già al lavoro e Pan ha anticipato alcuni elementi del prossimo piano faunistico come le modalità di costituzione degli ATC e la determinazione degli indici di densità venatoria. Con questa proroga si potrà lavorare in primavera per la definizione del nuovo PFV.

E’ stato rilevato come critica che il piano è già vecchio di 13 anni e non tiene conto di evoluzioni del paesaggio, della cementificazione o di infrastrutture stradali realizzate nel frattempo, o la presenza odierna di specie quali orso, lince, lupo e nutria.

 

riserva di caccia il passeggere