BRIANO: SERVE BUONA COMUNICAZIONE PER LA CACCIA

browning

Il Parlamento Europeo il giorno 6 novembre, grazie all’organizzazione della FACE e di Renata Briano, ha ospitato la conferenza “Comunicare il ruolo dei cacciatori in Europa” per discutere delle sfide e delle opportunità che riguardano la comunicazione del ruolo della caccia Europea.

Renata Briano ha spiegato che dall’inizio del suo mandato ha sempre lavorato con la FACE per far sì che la comunicazione sulla caccia possa cambiare. E affinché questo accada è necessario dare messaggi positivi che relativi alla tradizione e la cultura della caccia nel nostro paese.

Per questo motivo Renata Briano ha inteso iniziare dai piccoli, invitando a partecipare Patrizia Filippi che già si è cimentata sulla questione con un suo libro di favole sui quali si mette sullo stesso piano, la caccia, l’ecologia, le tradizioni e la cultura.

Si è poi proseguito ancora con la comunicazione rivolta ai giovani e sull’indirizzarli al consumo delle carni ad alto valore biologico e quindi della promozione delle carni di selvaggina.

Altro punto della sfida dei prossimi anni è legato alla promozione culturale delle varie metodologie di caccia e delle pratiche venatorie nell’area mediterranea.

Il pensiero della Briano è che percorrendo tale strada si potranno perseguire approcci efficaci per riuscire a comunicare con continuità il reale valore della caccia. Questo in Europa ma soprattutto in Italia.

A parlare durante questa presentazione sono stati l’europarlamentare Karl-Heinz Florenz, Oliver Dorn, Patrizia Filippi e Joe Perici–Calascione.

 

 

_______________________________________

caccia acquisto accessori online