LA REGIONE VENETO CHIEDE IL PIANO LUPO

benelli beccaccia supreme calibro 20 semiautomatico caccia

La parola d’ordine è … con urgenza un piano di gestione del lupo. L’Assessore all’Agricoltura del Veneto, Giuseppe Pan, torna a porre la sua attenzione sulla questione che riguarda il lupo.

Secondo l’assessore, questo animale lo scorso anno ha ucciso 400 capi di bestiame e ferendone 50, soprattutto pecore e capre; altri 125 capi risultano ancora dispersi, questi numeri portano ad una situazione allarmante e che in qualche modo va gestita. Queste predazioni ammontano a oltre 168mila euro in quanto a liquidazioni nei confronti degli allevatori.

Il documento di sintesi evidenzia che le provincie più colpite sono Vicenza e Verona, seguite da Belluno e Treviso. L’Assessore ha sottolineato l’indennizzo assicurato dalla Regione a ogni istanza pervenuta. Nonostante tutto si è consapevoli che queste risposte non sono efficaci per risolvere definitivamente il problema e far convivere i lupi con le produzioni zootecniche.

La Regione Veneto ha inviato al Ministero dell’Ambiente e alla Commissione per le Politiche Agricole della Conferenza delle Regioni il riepilogo delle predazioni certe dell’ultimo biennio in territorio regionale, con anche l’ammontare della liquidazione per i danni.

Pan desidera un confronto nazionale per il piano della gestione dell’animale, soprattutto nelle zone che riguardano la pastorizia e all’allevamento. Bisogna rifare tutto d’accapo e rivisitare le strategie dato che il numero degli attacchi è sempre in continuo aumento.

 

 

_____________________________________________

DAI SFOGO ALLA TUA PASSIONE

CLICCA SULLE IMMAGINI

manuale caricamento cartucce da caccia come nasce un fucile da caccia