TURISMO VENATORIO: RISERVA DI CACCIA PALAZZUOLO

Localizzata in provincia di Arezzo, vicinissimo alla strada di grande comunicazione che unisce Siena a Perugia, soddisfa i cacciatori sia cinofili che alla ricerca di trofei di ungulati.

La riserva di caccia Palazzuolo, è posizionata nella parte sud della provincia di Arezzo, in un territorio ove aree boscate lasciano il posto a coltivi e vigneti. La gestione venatoria diretta è effettuata dalla Agricola Altieri, una delle più competenti del centro Italia che offre servizi venatori specializzati sia per la caccia agli ungulati che per gli appassionati della selvaggina da piuma.

Gli ungulati presenti sono quelli della recente tradizione di terra Toscana con ottima presenza sul territorio della riserva di capriolo, cinghiale e daino. Il servizio venatorio per queste specie di ungulati è svolto con una serie di punti di appostamenti localizzati nelle aree ove tali specie offrono un maggior livello di frequentazione; i servizi venatori si esplicano anche con tutte le attività relative al primo trattamento delle spoglie e ulteriori a richiesta.

Oltre agli ungulati, dato il particolare territorio che da sempre accoglie la nobile stanziale, a Palazzuolo si caccia con il proprio cane ferma, fagiano e starna, che qui danno filo da torcere a cane e cacciatore, per la copertura vegetale che alterna coltivi, a siepi e bordure, incolti e campetti a perdere.

Un’esperienza venatoria a Palazzuolo, qualunque sia il tipo di caccia che più desiderate, è da provare e ne rimarrete sicuramente soddisfatti.

 

Scopri di più sulla riserva di caccia Palazzuolo >>