MOLISE AL VIA LA CACCIA DI SELEZIONE AL CINGHIALE

A seguito del disposto di Regione Molise i presidente degli ATC si sono attivati al fine di rendere operativa la caccia di selezione al cinghiale nella regione.

E’ questo un tipo di caccia, avviata nella sua parte normativa dall’Assessore Cavaliere nel 2019, che vuole andare incontro alle richieste degli agricoltori in primis ma dei cittadini in genere, in relazione massiccia presenza del cinghiale in Molise. Cinghiale che naturalmente impatta fortemente il tessuto produttivo agricolo regionale.

Questo tipo di caccia è all’attualità l’unica che è possibile legalmente affiancare alla tradizionale stagione di caccia, per cercare di contenere il numero dei suidi ed i danni arrecati alle attività agricole.

I cacciatori molisani interessati alla caccia al cinghiale in selezione hanno l’obbligo di ottenere l’abilitazione specifica con iscrizione all’Albo Regionale.

A seguito di ciò ogni cacciatore abilitato può operare nel territorio assegnato, con prelievo mirato dei capi secondo specifiche modalità disciplinate per le classi di età del cinghiale che ricordiamo sono stabilite in cuccioli, subadulti, adulti, femmine e maschi.