CHIARIMENTI SUL CERTIFICATO MEDICO PER IL PORTO D’ARMI

rizzini fucili da caccia e tiro

E’ stata una sentenza del Consiglio di Stato a chiarire e taluni l’hanno considerata un attacco ai cacciatori ma non è da considerare così.

Si è chiarito che il certificato medico può essere rilasciato anche per un periodo di tempo inferiore ai canonici 5 anni di validità normale del libretto.

E’ da considerare in termini positivi dato che alcuni medici possono avere remore a rilasciare un certificato medico per anni a persone anziane, nelle quali magari sono evidenti patologie degenerative. Sinora, magari anche malincuore non lo avrebbero rilasciato. Però con la sentenza è adesso possibile che un medico rilasci un certificato medico per un tempo anche più corto, così che il rinnovo del porto d’armi possa essere portato a compimento.

Quindi un cacciatore anziano può continuare ad andare a caccia anche se la sua certificazione ha tempo più limitato.

Quindi meno anni magari non i cinque canonici ma il cacciatore va a caccia e questo non è poco.