BENELLI CON LA LUPO PUNTA AL MASSIMO DELLA SICUREZZA

La caccia è passione, la caccia è serenità e per ottenerla è bene affidarsi al massimo della sicurezza. Benelli punta da sempre su questo aspetto e nella carabina Lupo ha ribadito tale propensione.

“La sicurezza per Benelli viene sempre al primo posto”, questo potrebbe essere uno slogan che però ben caratterizza la casa di Urbino che da sempre, in ogni sua progettazione, studia e propone la massima performance affiancandola alla continua ricerca in termini di sicurezza.

Nella Lupo, Benelli ha proseguito su questa strada ed a seguito di un enorme numero di test effettuato in tutte le condizioni si può affermare che l’obiettivo è stato raggiunto: il sistema di sicurezza della carabina Lupo è al top della categoria.

Si è scelto di confermare tutte le eccellenti prerogative della sicura tradizionale, che ha un intervento diretto sulla catena di scatto. Questa scelta permette di avere non solo una modalità che garantisce il massimo grado di sicurezza ma anche l’assoluta precisione nell’interruzione dello scatto.

lupo carabina da caccia bolt action benelli

C’è poi un ulteriore aspetto in termini di sicurezza, che sfugge ai più ma che Benelli non ha mancato di analizzare e valutare nella carabina Lupo. A caccia si può avere anche un meccanismo di sicura assolutamente perfetto, ma per le mille condizioni d’utilizzo che l’attività venatoria presenta è anche la posizione stessa della sicura e modalità di utilizzo che danno esse stesse sicurezza. La puntuale della sicura posta in posizione assolutamente ergonomica, permette al cacciatore di inserirla a memoria, senza distogliersi dalla posizione di mira cosa che permette di mantenere nel contempo una esemplare posizione di puntamento.

Aspetti questi non secondari a caccia ove a volte la postura di puntamento non è la migliore che potremmo trovare in una comoda situazione di poligono e che naturalmente ispira totale fiducia nel cacciatore, ulteriore aspetto questo che aiuta nella “psicologia” del tiro di precisione.