RENNE E CARIBU´ MINACCIATI DAL CLIMA CHE MUTA

Secondo quanto pubblicato nella rivista Global Change Biology su uno studio effettuato da Liv Vors e Mark Boyce dell´universita´ dell´Alberta, in Canada, i drastici cambiamenti climatici degli ultimi anni stanno mettendo a dura prova la sopravvivenza di un numero notevole di esemplari di Caribù e Renne, specie di ungulati molto simili presenti nella fascia più a Nord del globo terrestre, dall´Alaska alla Groenlandia, fino a Scandinavia e Russia.

Seriamente proccupati, gli scienziati hanno dichiarato che le primavere anticipate e particolamente piovose, con prematura scomparsa di teneri germogli e formazione di ghiaccio in inverno, probabilmente sono alla base dell´estinzione di ben 16 mandrie e della riduzione della consistenza in altre 34, fra le 58 che sono state attentamente monitorate per questi animali che, in natura, non risultano particolarmente e rapidamente adattabili a repentine modificazioni climatiche.

Web Site: www.cacciainmontenegro.com