PER ASSOARMIERI L’USO DEL PIOMBO NON E’ UNA MINACCIA

L’Associazione lo afferma per voce del Presidente Avv. Giovanni Bana.

Il Presidente ha esordito affermando che L’uso del piombo nelle munizioni non è una minaccia significativa né per l’ambiente né per la salute umana. L’affermazione prende spunto da un certificazione dell’European Chemicals Agency secondo la quale il piombo che il piombo può continuare ad essere usato nelle munizioni senza alcun tipo di limitazione e senza alcuna necessità di particolari autorizzazioni.
In più l’ dell’European Food Safety Authority ha proposto una ricerca a riguardo aggiornata sulla base delle conoscenze più moderne in materia.
I metodi utilizzati nella ricerca scientifica sono una eccellenza di sofisticazione: analisi spettrometriche realizzate su 140.000 livelli di concentrazione di piombo rintracciate su alimenti ed acqua.

La conclusione che si può trarre dalla ricerca è che l’affermazione che i grandi rapaci si stanno estinguendo perché si cibano di animali abbattuti o colpiti da cacciatori, va verificata anche approfondendo le conoscenze e le realtà venatorie in particolare quelle di selezione in Zona Alpi.