CINGHIALI SFONDANO LA PORTA ED ENTRANO IN CLASSE

E’ andata bene ma è successo anche questo in un paese del pescarese ove una famiglia di cinghiali è entrata nel plesso scolastico seminando il panico.

Per fortuna nessun ferito, ma paura sicuramente tanta a Bussi sul Tirino, paese in provincia di Pescara in cui è avvenuto un fatto davvero singolare e ad alto rischio.

Una famiglia di quattro cinghiali ha acceduto nel plesso scolastico, prima sfondando la rete ed entrando nel giardino della scuola e successivamente sfondando la porta vetrata ed entrando nella struttura. In men che non si dica, il cinghiale di più grandi dimensioni è entrato in un’aula ove una quindicina di bambini assistevano alla lezione. Il parapiglia è stato inevitabile con i bimbi che saltavano sui banchi e urlavano e la coraggiosa maestra che ha cercato di frapporsi tra essi ed il cinghiale. L’insegnante è riuscita a far uscire i bambini dall’aula, mentre l’animale naturalmente alterato, ha travolto banchi e seggiole.

La maestra è poi riuscita ad aprire una porta di sicurezza attraverso la quale il cinghiale assieme ai suoi compagni di avventura si sono dileguati di nuovo nel giardino e quindi sono scappati.

Intervenuti appena possibile i Carabinieri Forestali ed il Sindaco Salvatore Lagatta che non hanno che potuto constatare l’accaduto e convocare i genitori per riportare a casa i bimbi e tranquillizzarli.

Per fortuna questa volta è andata bene.