FRANCHI FOOD ACADEMY PARTNER DE “IL BOSCO A TAVOLA”

La seconda edizione de “Il bosco a tavola”, ove gli armi dei gusti del bosco saranno esplorati dagli studenti degli istituti alberghieri delle Marche, avrà anche quest’anno Franchi Food Academy come partner d’eccezione.

Lo scorso anno è stato decisamente un successo di partecipazione, da parte degli studenti degli istituti alberghieri marchigiani ma anche di operatori, oltre ad essere un momento di formazione. Le carni con cui gli studenti si cimenteranno in cucina saranno messe a disposizione da Urca Marche.

Il percorso prevede anche un corso di cucina a cura di Roberto Dormicchi, nel quale saranno esplorate le peculiarità della carne di selvaggina.

LO sorso anno l’accesa competizione tra studenti seguiva degli specifici requisiti, attentamente osservati dai cuochi e dai loro giudici.

Lo scorso anno ha visto prevalere Matteo Codignoli dell’istituto alberghiero Celli di Piobbico che ha proposto cappelletti al cinghiale con fonduta di casciotta d’Urbino D.O.P. e tartufo nero di Acqualagna ed amarene di Cantiano.

Questa ricetta così apprezzata è presente nel 3à volume di ricette di selvaggina edito da Franchi Food Academy  e disponibile in libreria da quest’anno.

 

turismo venatorio miglior riserva 2022