MINISTERO DELL’AGRICOLTURA: SOTTOSEGRETARI CENTINAIO E BATTISTONI

Nominati i sottosegretari ai vari dicasteri con presenze incoraggianti per l’attività venatoria.

Gianmarco Centinaio della Lega,  stato come taluni ricordano, Ministro dell’Agricoltura nel governo “Conte I°” e si era battuto per riportare sotto l’egida del suo Ministero le competenze in materia di caccia distogliendole dal Ministero dell’Ambiente.

Sue affermazioni del passato erano in favore dei cacciatori poiché riteneva che la caccia moderna dovesse essere protagonista della gestione ambientale e nell’assetto del paesaggio rurale.

Altro sottosegretario è Francesco Battistoni di Foza Italia, che ha sviluppato competenze in materia venatoria essendo stato in passato Assessore alle Politiche Agricole della Regione Lazio e che lo scorso novembre si era espresso per permettere la caccia nelle zone rosse.

Buon lavoro ad entrambi.