TOSCANA CACCIA DI SELEZIONE AL CAPRIOLO

Con la nuova delibera il prelievo della specie capriolo è consentito per cinque giorni a settimana inclusi anche giorni ove il terreno è ricoperto dalla neve.

La Giunta Regionale della Toscana ha nei giorni scorsi con delibera n°674 le modalità di svolgimento della caccia in selezione al capriolo per la stagione 2020/21.

Il prelievo venatorio dei maschi adulti e giovani in tutte le aree, vocate e non vocate, inizierà dal 1° Giugno e rientra nel “Protocollo per la gestione dei Cervidi e Bovidi in Toscana”. Questo contiene le linee guida per la gestione della specie capriolo.

nuovi piani di prelievo annuale per sesso ed età rappresentano i numeri dei capi prelevabili per ciascuna Unità di Gestione.

Aree Vocate
– prelevabili maschi adulti e giovani: dal 1° giugno al 15 luglio, dal 15 agosto al 30 settembre 2020;
– prelevabili femmine: dal 15 agosto al 30 settembre 2020 e dal 1° gennaio al 15 marzo 2021;
– prelevabili piccoli: dal 15 agosto al 30 settembre 2020 e dal 1° gennaio al 15 marzo 2021.
Aree non Vocate
– prelevabili maschi adulti e giovani: dal 1° giugno al 15 luglio, dal 15 agosto al 30 settembre 2020, dal 1° gennaio al 15 aprile 2021;
– prelevabili femmine e piccoli femmina: dal 15 agosto al 30 settembre 2020 e dal 1° gennaio al 15 marzo 2021;
– prelevabili piccoli maschi: dal 15 agosto al 30 settembre 2020 e dal 1° gennaio al 15 aprile 2021.

La caccia è consentito per cinque giorni a settimana (con esclusione di martedi e venerdi) anche in caso di terreno coperto da neve.

 

offerta dog trace