CARTUCCE BASCHIERI & PELLAGRI IN CALIBRO 16

La forte ripresa del calibro 16 in Italia, è passata per il tenace sforzo comunicativo del Club Calibro 16 e alcune aziende gli sono andate dietro. E’ il caso della buona gamma che oggi ha Baschieri & Pellagri per il calibro cadetto.

cartucce da caccia baschieri pellagri calibro 16 clubBaschieri & Pellagri, vero e proprio orgoglio nazionale, è azienda da sempre attenta alla evoluzione della caccia in tutte le sue sfumature. Ed ha preso decisamente sul serio il forte impulso che il Club calibro 16 ha dato al calibro, mettendo a punto nel giro di poco tempo una vasta gamma di munizioni per insidiare tutte le specie consentite. Infatti con le cartucce in calibro 16 di Baschieri & Pellagri è possibile cacciare dal cinghiale all’allodola. Varie le grammature proposte dall’azienda emiliana e vari gli assetti per tutti gli usi e per tutti i gusti.

Si parte con una cartuccia per tiri ravvicinati, una specifica dispersante che ha naturalmente per obiettivo la beccaccia, ma può essere utilizzata convenientemente anche su selvahhina stanziale. E’ questa la F2 SHORT RANGE DISPERSANTE, caricata con polvere F2, con 31 grammi di piombo numero 7-8-9 con borra feltro sormontata dal dispersore, chiusura stellare.

Altra cartuccia interessante è la F2 CLASSIC CAL.16, per il suo guardare i fucili un po’ retrò, camerati 65 mm, caricata in bossolo da 67 mm con polvere F2x36, 29 grammi di piombo che va dal 12 al 4 e borra contenitore, chiusura stellare..

Baschieri & Pellagri non si è nemmeno dimenticata del classico borraggio tradizionale e lo ha fatto con la F2 CLASSIC FIBER CAL. 16, realizzata in bossolo da 67 mm, per le stesse finalità della precedente, caricata con polvere F2x36, con grammatura di piombo 29 grammi con numero dall’11 al 4.

Oltre alla grammatura classica, l’azienda è salita di grammatura anche grande al ritorno di fucili moderni e nuovissimi ssul mercato. La F2 EXTRA infatti incorpora in sé 32 grami di piombo in numerazione che va dall’11 sino al 3; cartuccia destinata quindi alla nobile stanziale con licenza di sconfinare negli anatidi, vista la straordinaria spinta di una canna in calibro 16.

Baschieri & Pellagri ha infine voluto spingersi verso una realizzazione baby magnum grazie alla buona spinta e basse pressioni della polvere M410/3. Ha cosi confezionato la SEMIMAGNUM con 36 grammi di piombo nelle numerazioni 7-6-5-4.

Infine ha posto il suo obiettivo sul cinghiale, mettendo a punto la BIG GAME PALLA THRILL SHOCK, la cui palla di 26 grammi ès pinta la storica polvere GP.

 

riserva di caccia il passeggere