CARTUCCIA WINCHESTER SUPER SPEED G2

Cartuccia che ha il suo obiettivo nell’abbattere la selvaggina nobile stanziale, una delle migliori munizioni che esistono sul panorama mondiale.

Winchester si è sempre cimentata nella realizzazione di importanti cartucce da caccia e sovente lo ha fatto dedicando le sue ricerche balistiche alla selvaggina nobile stanziale o comunque quella selvaggina che prevede una cartuccia robusta.

Tra gli aspetti tecnici che stanno dietro alla produzione di una cartuccia da caccia di grande efficienza, Winchester nella sua Super Speed G2, ha affrontato la tematica dell’anticipo, croce e delizia della maggior parte dei cacciatori.

Per agevolare tutti gli appassionati della caccia con l’arma liscia Winchester è riuscita nel non facile compito di trovare un equilibrio di una cartuccia di grande carica (36 grammi nel calibro 12) con una velocità che eccezionale è dir poco. Perché la succitata cartuccia è cronometrata a 417 m/s alla bocca dell’arma. Il grande lavoro di affinamento di questa velocità in ragione del contenimento delle pressioni, è stato proficuo per la scelta di una polvere da caccia specificatamente realizzata.

Quale il vantaggio. Per la maggior parte dei cacciatori che non si identificano nella capacità di saper agevolmente controllare l’anticipo, una cartuccia cosi veloce consente di ridurlo sparando un po’ più vicino alla sagoma dell’animale, con l’aumento indubbio della soddisfazione venatoria. E questo non è affatto poco.

La Winchester Super Speed denominata G2 (ossia seconda generazione) esiste più o meno da un cinquantennio, ma con l’attuale versione il futuro sarà assicurato e sicuramente ancor più radioso.

La Winchester Super Speed G2 è prodotta in versioni per vari calibri (12, 16, 20 e 28) e per saperne di più sugli elementi tecnici cliccate qui >>

 

turismo venatorio viaggi caccia in riserva