LA CORTE DI CASSAZIONE SUL TRASFERIMENTO ARMI

Secondo la Corte in casi di trasferimento delle armi non devono essere rispettate le 72 ore ma la comunicazione va effettuato quanto prima.

La sentenza nello specifico riguarda l’articolo 68 del TULPS che analizza due tipologie di situazioni del possesso delle armi. La prima situazione è relativa al possesso dell’arma da effettuare entro le 72 ore dall’inizio del possesso. La seconda riguarda la ripetizione della denuncia in seguito a trasferimento presso altro loco.

Come sottolineato dalla Corte nel caso in cui si verifichi il trasferimento di arma presso altro luogo, non è possibile individuare un momento nel quale si nella disponibilità dell’arma stessa. Occorre quindi denunciare il prima possibile alle autorità competenti lo spostamento.

la baraggia riserva di caccia piemonte