PUGLIA FORSE PROROGHE AL CALENDARIO VENATORIO

Flavio Maglio, Presidente regionale della Libera Caccia, martedì 14 gennaio ha avuto un incontro con il Presidente della Regione Puglia Emiliano, nonché Vice Presidente Nunziante e il Presidente del Consiglio Loizzo per esprimere le proprie criticità sul calendario venatorio e sulla situazione rIgardante i ricorsi Tar e al Consiglio di Stato.

Maglio ha affermato che “dopo aver ricordato che l’ANLC già il 23 dicembre 2019 aveva indirizzato al Presidente e al Dirigente dell’ufficio caccia la richiesta di proroga delle specie menzionate oltre alla proroga alla beccaccia autorizzata il 30 dicembre u. s. ho chiesto loro di porre rimedio al calendario venatorio approvando le delibere di proroga della caccia ai corvidi e al colombaccio entro giovedì 15 p.v. e quella di proroga ai tordi e agli anaditi per lunedì 20 p.v.”. . L’assessore Gianni Stea si è impegnato e ha garantito che le delibere saranno approvate nei termini, come concordato con il Presidente Emiliano e il Vice-Presidente Nunziante”.