SARDEGNA: SI CACCIA LEPRE E PERNICE SARDA

E’ stato per decisione del Comitato Faunistico Venatorio della Sardegna che nell’isola si tornerà a cacciare moderatamente lepre sarda e pernice sarda.

Il Comitato ha definito la possibilità di avere due giorni di caccia domenica 6 ottobre e domenica 16 ottobre a disposizione dei cacciatori per caccia lepre sarda e pernice sarda. I capi massimi abbattibili saranno di due lepri e quattro pernici sarde.

Magro carniere ma di massimo rispetto per le due specie, ma nonostante ciò la decisione ha fatto accendere le ire degli ambientalisti che si sono attivati cn il TAR regionale. In prima file WWF e Gruppo di Intervento Giuridico che sostengono l’assenza di una pianificazione faunistico-venatoria e del contrasto di questa decisione del Comitato Faunistico Venatorio della Sardegna nei confronti parere di ISPRA.

Lo stato dei fatti è che i censimenti sono stati realizzati – puntualizza Marco Efisio Pisanu – e questi nello specifico eseguiti secondo i dettami di ISPRA.

Regione Sardegna ha precisato che i prelievi venatori di lepre sarda e pernice sarda, saranno effettuabili esclusivamente nei territori nei quali è stata accertata la possibilità scientifica di farli.