TOSCANA: SI ALLA CACCIA IN DEROGA ALLO STORNO

Un totale di 100 capi abbattuti per il cacciatore autorizzato con un massimo giornaliero di 20 capi.

Durante la seduta del 17 giugno 2019, la giunta regionale della Toscana ha approvato la delibera n.799, in cui viene autorizzata la caccia in deroga allo storno dai giorni di pre-apertura di settembre fino al 15 dicembre 2019.

Tra le modalità che sono state stabilite, viene individuato il limite massimo di capi prelevabili, cioè di 100 per l’intero periodo, con un massimo di 20 capi al giorno.

La CCT ricorda a tutti i cacciatori interessati e che praticano questo tipo di caccia, che i capi abbattuti devono essere segnati sul tesserino venatorio regionale e comunicati puntualmente agli uffici competenti nelle modalità previste dalla Regione Toscana. La comunicazione va fatta entro il 20 novembre al fine di garantire un accurato monitoraggio del prelievo.

La Confederazione Cacciatori Toscani e le proprie Associazioni confederate sono a completa disposizione per supportare gli adempimenti richiesti ai cacciatori interessati.

 

________________________________________________

caccia shop abbigliamento per il bosco