TRENTINO ORSI IN LETARGO? NON PROPRIO!!

La provincia autonoma di Trento dirama con continuità allerta sui movimenti degli orsi nei paesi di montagna anche se in questo periodo con il territorio coperto di neve dovrebbero essere già in letargo.

In Trentino per gli orsi niente letargo al momento dato che giungono copiose segnalazioni che tutt’ora sono in movimento, in particolare durante le ore notturne. Le autorità segnalano presenze a ridosso dei centri abitati, dati che addirittura un esemplare dopo aver predato un vitello è stato allontanato dagli agenti del Corpo Forestale.

Le autorità, proprio per garantire sicurezza ai cittadini, mettono a disposizione numeri di telefono per comunicazioni immediate. Le autorità affermano anche con stupore che vista la abbondante presenza di neve sul territorio gli orsi dovrebbero essere caduti in letargo. Girovagano nei fondovalle per rovistare sui cassonetti. Vien da domandarsi, osservando il comportamento degli orsi del Trentino se il letargo sia legato alla consueta carenza di cibo dei mesi invernali o sia istinto indipendente da altri fattori? I cibo è disponibile e forse il letargo può attendere.

 

Turismo venatorio riserva di caccia umbria