BENELLI A CACCIA VILLAGE CON TANTE NOVITA’ E PRODOTTI DI PUNTA

La Casa di Urbino segue la tradizione di portare a Caccia Village novità sempre più interessanti ed attrattive per il pubblico. Per l’edizione 2019 ha superato se stessa.

Benelli, attesissima a caccia Village da tutti gli appassionati della caccia. E la loro attesa sarà sicuramente soddisfatta perché l’azienda marchigiana, tra le aziende leader a livello mondiale si è preparata per questa edizione di Caccia Village con tante novità esclusive per il pubblico del Centro Italia.

Le elenchiamo cosi come comunicate da Benelli

828 U Sport

Hit them all!

Progettato per lo Sporting e il Compak Sporting, 828 U Sport si basa sul rivoluzionario Lock Plate, l’affidabile sistema di chiusura della famiglia 828 U, e vanta un DNA totalmente sportivo. Scopri le caratteristiche tecniche ed ergonomiche che rendono 828 U Sport “The Sporting Over&Under”. In pochissimo tempo, ti accorgerai che con 828 U Sport puoi colpirli tutti!

BENELLI 828 SPORT

 

Raffaello Be Diamond

Raffaello Be Diamond è il diamante della gamma Benelli: prezioso, unico, inimitabile.

Il primo fucile con BE S.T., l’esclusivo trattamento con Full Protection che rende canna e culatta preziosi e allo stesso tempo molto più resistenti alla corrosione.

Un concentrato di tecnologia, dato dal Comfortech 3 che attenua sensibilmente la percezione del rinculo, dal nuovo nasello CombTech di ultima generazione che riduce l’impatto sul viso, dall’Easy Locking per un’arma sempre pronta allo sparo.

Completano le peculiarità dell’arma, il Window System, massima sicurezza per vedere le cartucce nel serbatoio e canna Power Bore e strozzatori criogenici.

Benelli Be Diamond

 

Argo E Fluted

L’esclusiva canna Fluted garantisce un’ottimale resa balistica e un ridotto impennamento grazie alla maggiore rigidità e al più lento riscaldamento.

L’innovativo sistema di Full Comfort, riduce al minimo il rinculo, l’impennamento e consente un immediato ritorno in mira.

Calcio e asta sono dotati del sistema a sgancio rapido ambidestro delle magliette porta cinghia, che permettono una portabilità personalizzata e consentono all’arma di aderire perfettamente al corpo del cacciatore.

Benelli Argo E Fluted

 

828 U Beccaccia

È nella passione reale che emergono emozione, carattere e personalità. Insidiare la regina del bosco non è per tutti e per farlo un fucile qualunque non basta.

828 U Beccaccia è la scelta di testa, d’istinto e di cuore per il cacciatore gentiluomo.

Benelli 828 U Beccacccia

 

Accademia

Dietro al progetto Accademia

Raffaello Cal.20

Il modello Accademia nasce dalla collaborazione della Benelli Armi con l’Accademia di Belle Arti di Urbino: la volontà che fin dall’inizio ha mosso l’iniziativa è stata quella di proporre al mercato un nuovo canone di decorazione, un canone che non tenesse conto esclusivamente della tradizione artigiana, ma che fosse forte anche di concetto, tecnica e soprattutto cultura.

Attraverso quindi gli studi di giovani artisti si è riusciti a sintetizzare il più grande patrimonio italiano, la cultura del territorio, con l’innovazione e la tecnica dei nostri giorni.

L’immagine del fucile rappresenta una classico omaggio alla decorazione armigera da caccia, ma lo traduce in un linguaggio richiamante direttamente la cultura rinascimentale sviluppatasi proprio a Urbino – L’immagine di entrambi i lati dell’arma è costruita e pensata come un’unica grande opera capace di rendere all’osservatore sia il fronte che il retro della scena.

Il motivo decorativo inciso in prossimità del mirino riesce ad amalgamarsi al dato realistico di piante ed animali, in un ricca composizione ulteriormente valorizzata dai dettagli dorati che percorrono l’immagine.

Le due fasi in cui l’anatra viene rappresentata, in stasi ed in volo, alludono alla necessaria tranquillità del cacciatore ed allo slancio fulmineo dei suoi riflessi; il tutto giocato su una continua bivalenza di fronte e retro, in moto ed immobile di natura e decorazione capace di riportare i concetti di un tempo al giorno d’oggi.

Benelli Accademia